Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 mag 2022

"Marco era davanti a me, è stato un attimo Rivedo la moto che si intraversa, poi un urlo"

L’avvocato Mauro Brighi è rimasto ferito nell’incidente: "Ma il dolore più grande è aver perso un amico, ci conoscevamo da 40 anni"

1 mag 2022
andrea colombari
Cronaca
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia
La polizia municipale di Cesena sul luogo dell’incidente (foto Ravaglia

di Andrea Colombari "Tutto è accaduto in una manciata di secondi ma ho due, tre immagini che mi si sono ben fissate in testa. Vedo quella moto che si intraversa, sento un gran urlo, vedo il corpo del mio amico Marco nel fossato". L’avvocato ravennate Mauro Brighi, 60 anni, è uno dei superstiti dell’incidente stradale verificatosi nella tarda mattinata di ieri alle porte di Borello. Brighi, grande appassionato di ciclismo, è molto conosciuto a Ravenna: e non solo per la sua attività professionale, che in diversi casi lo ha visto rappresentare Comune e Ausl in cause civili e penali, ma anche come presidente del Mar. Quando verso le 17 di ieri lo abbiamo raggiunto al telefono, si trovava in ospedale a Cesena in attesa di ulteriori approfondimenti diagnostici e di essere operato. Avvocato Brighi, come sta? "Ho una frattura scomposta del gomito e ho riportato la lussazione della clavicola. A breve mi deve visitare l’ortopedico. Ma il dolore più grande è per la morte del mio gradissimo amico Marco Iannone". Da quanto tempo vi conoscevate? "Da più di 40 anni, ci eravamo conosciuti nel contesto del quartiere San Biagio e avevamo fatto i ragazzini assieme. Lui era diventato manager e ora lavorava a Imola". Condividevate dunque anche la passione per il ciclismo? "Sì, e siamo usciti con la squadra del forum bike per il classico giro del sabato. Nel gruppo ci sono avvocati ma non solo. Con noi c’erano tra gli altri anche i miei colleghi Maurizio Taroni e Antonio Farini. Sono una decina di anni che usciamo con le bici: 70 chilometri in collina facendo un po’ di salite con la classica tagliatella finale. Si tratta di una scampagnata, abbiamo dai 55 anni in su". Quale itinerario avete seguito questa volta? "Siamo partiti da Borello, dove abbiamo lasciato le auto. E, dopo una settantina di chilometri di pedalata, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?