Cronaca"Marina Romea, i sacchi di sabbia sono arrivati tardi?"

"Marina Romea, i sacchi di sabbia sono arrivati tardi?"

I sacchi di sabbia per proteggere gli stabilimenti balneari di Marina Romea Nord, sono arrivati in ritardo rispetto alle mareggiate degli ultimi giorni? Se lo chiedono Veronica Verlicchi (La Pigna) e Gianfilippo Rolando (Lega Nord). "Per tempo – scrivono - ovvero con mail inviata in data 19 gennaio 2023, avevamo ricordato al Sindaco de Pascale dell’imminente maltempo ampiamente annunciato da tutti i siti meteorologici e del concreto grave rischio dell’ingressione marina con conseguente erosione dell’arenile, nella zona compresa tra Marina Romea Nord e Casalbordetti". I sacchi di sabbia "da noi richiesti per tempo sono si arrivati ma a disastro quasi avvenuto". Nella richiesta al sindaco, i due consiglieri comunali ricordavano al Sindaco che "la suddetta parte di litorale si presenta con una duna invernale ritenuta insufficiente dagli operatori balneari della zona". Secondo Verlicchi e Rolando, "la del Sindaco de Pascale alla nostra richiesta, è stata di assoluta contrarietà all’intervento di difesa di quel tratto di arenile non protetto neppure dalle scogliere, arrivando addirittura ad affermare che le dune al momento presenti erano le stesse realizzate l’anno precedente per altezza e volume di sabbia. Ne discuteremo in Consiglio comunale".