A Ravenna e Forlì 150 nuovi posti per Medicina
A Ravenna e Forlì 150 nuovi posti per Medicina

Bologna, 18 febbraio 2020 – La facoltà di medicina sbarca a Ravenna e a Forlì e porterà il marchio dell'Università più antica del mondo occidentale. E' la stessa UniBo ad annunciarlo: i corsi di laurea apriranno dal prossimo anno accademico 2020/21 e avranno 75 posti per città, per un totale di 150 che si aggiungono ai 374 per la sede di Bologna e ai 90 di Medicina in inglese (Medicine and Surgery), ampliando così l'offerta e le opportunità per i futuri medici.

“I due corsi di Medicina si appoggeranno all'Ausl Romagna e saranno sostenuti da numerosi enti locali e finanziatori privati”, spiega l'Università di Bologna. "Si tratta di un grandioso progetto di integrazione che abbraccia didattica, ricerca e assistenza e coinvolge la Regione, gli Enti del territorio e tutte le città su cui insiste il Multicampus dell’Università di Bologna: Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, ognuna con strutture e funzioni sanitarie che rappresentano le specifiche vocazioni dei territori romagnoli. - commenta il prorettore alla didattica Enrico Sangiorgi - Si conclude un percorso ambizioso e complesso alla cui riuscita sono particolarmente orgoglioso di aver contribuito”.