Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Nuovi associati e offerte La Pantofla fa il pieno

Cervia, iniziativa per il circolo ricreativo pescatori. E tanti eventi rivolti. a cittadini e turisti

Il banchetto del circolo ricreativo pescatori La Pantofla di Cervia
Il banchetto del circolo ricreativo pescatori La Pantofla di Cervia
Il banchetto del circolo ricreativo pescatori La Pantofla di Cervia

Il mondo del mare piace e a dimostrarlo è il successo ottenuto durante lo speciale pomeriggio di tesseramento per il 2022 organizzato dal circolo ricreativo pescatori ‘La Pantofla’, insieme alla gestione del ristorante del circolo Pescatori e alla cooperativa Pescatori di Cervia, che riparte a pieno regime con le iniziative in vista della stagione estiva. Dopo due anni segnati dalla pandemia, il momento di festa è servito sia per ritrovarsi sia per avvicinare nuove persone al mondo della marineria. Nell’area del mercatino dei pescatori non sono mancati i sindaci dei comuni di Cervia, Bertinoro e Forlimpopoli ma, soprattutto, i volontari del circolo, i vecchi e nuovi associati e i canterini ‘Trapozal’. A sintetizzare il buon esito della festa sono i numeri: 17 nuovi soci, 6 dei quali si sono resi disponibili a collaborare come volontari ‘attivi’ alle iniziative del circolo. Interessante anche la ripartizione territoriale dei nuovi soci: otto cervesi, quattro di Forlì, due di Rimini, un bolognese, un piacentino e un associato di Castenaso. I 17 si aggiungono ai 110 iscritti, dei quali 40 volontari ‘attivi’, che contribuiscono alla realizzazione di numerosi eventi e attività. Nuovi tesseramenti sono poi attesi durante l’estate, quando arriveranno i turisti da tutta Italia e dall’estero i quali hanno ormai instaurato un rapporto speciale con ‘La Pantofla’ e desiderano tesserarsi per passione, amicizia e sostegno alle attività. Oltre alla cifra raccolta per il tesseramento (20 euro la quota intera e 10 euro per gli under 30), alcune offerte sono arrivate per la manutenzione e il mantenimento della barca storica Lancia Maria.

Durante la festa è stato presentato il calendario di appuntamenti. Trepidante l’attesa per la partecipazione allo Sposalizio del Mare 2022 e per la serata del 24 maggio, alla biblioteca comunale ‘Maria Goia’, dal titolo ‘Ricordando Carlo Nava’ dedicata al poeta, scrittore e ideatore della Colonna Esagonale, monumento alla Marineria Cervese inaugurata nel 2013. Confermata anche la partecipazione alla manifestazione ‘Cervia Città Giardino-Maggio in Fiore’ e gli aperitivi con i pescatori, in calendario il giovedì alle 17 durante i mesi di luglio e agosto. Infine, la mostra organizzata per i 110 anni di Milano Marittima durante la quale saranno esposti quadri raffiguranti le cartoline di Giuseppe Palanti che, oltre a essere il fondatore di Milano Marittima, era anche chiamato ‘il nostro pittore’ dai pescatori cervesi. Le opere saranno realizzate dal ‘Trapozal’ e maestro d’ascia Gigi Padoan che realizzerà i quadri di tela sui quali verranno impresse le immagini ad alta definizione raffiguranti le cartoline di Palanti e altre immagini d’epoca.

Ilaria Bedeschi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?