CronacaObesità in età evolutiva: un ambulatorio dedicato alla Casa della Salute

Obesità in età evolutiva: un ambulatorio dedicato alla Casa della Salute

Tutti i mercoledì dalle 8 alle 12 sarà attivo presso la medicina dello sport alla Filanda

A partire da oggi, tutti i mercoledì dalle 8 alle 12, sarà attivo, presso gli ambulatori della medicina dello sport presenti all’interno della Casa della Comunità di Faenza “la Filanda”, il Percorso di presa in carico dell’Obesità in età evolutiva (team di II livello).

Il team multidisciplinare di II° livello è formato dal medico specialista in medicina dello sport e dal dietista, i quali collaborano anche con altre figure specialistiche in caso di necessità specifiche, con i medici invianti e con il team di III° livello (ospedaliero).

Il percorso di presa in carico dell’Obesità in età evolutiva, già presente in tutti gli ambiti della AUSL della Romagna (Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna), si rivolge ai soggetti tra i 0 e i 18 anni che, dopo valutazione da parte del pediatra di libera scelta o medico di medicina generale, necessitano dell’invio al team di secondo livello.

I pediatri e i medici di base possono inviare i propri assistiti utilizzando un’apposita scheda in caso di obesità semplice anche in assenza di complicanze associate se c’è una scarsa risposta al trattamento con counselling motivazionale da parte del medico inviante.

Oppure anche in caso di sovrappeso e obesità con complicanze persistenti che non abbiano raggiunto una fase avanzata.

Nei casi inoltre con delle complicazioni persistenti in fase avanzata è necessario l’invio al III° livello (endocrinologia ospedaliera).