Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Pat Metheny, qui per stupire: "Ciao Ravenna"

Sabato il concerto del grande chitarrista canadese: "Sarà la dodicesima o la tredicesima volta. Suonerò con due giovani"

andrea degidi
Cronaca
Pat Metheny. Il concerto di sabato. inizia alle 21 e ci sono ancora biglietti disponibili
Pat Metheny. Il concerto di sabato. inizia alle 21 e ci sono ancora biglietti disponibili
Pat Metheny. Il concerto di sabato. inizia alle 21 e ci sono ancora biglietti disponibili

di Andrea Degidi Un vecchio amico di ‘Ravenna jazz’ torna a casa. I capelli lunghi venati d’argento, 68 anni all’orizzonte, la chitarra sottobraccio e la voglia di stupire di sempre. Per capire il suo legame con la città basti dire che nel 2003, per il trentennale di ‘Ravenna jazz’, gli fu consacrato tutto il festival, in cui si esibì ogni sera con artisti diversi. Sabato prossimo Pat Metheny salirà sul palco con due giovani musicisti: Chris Fishman al pianoforte e alle tastiere e Joe Dyson alla batteria. Appuntamento alle ore 21 al teatro Alighieri, con ancora biglietti disponibili (0544-405666). Pat, bentornato a Ravenna. L’ultima volta fu nel 2017, quante volte ha suonato qui? "Dodici o tredici volte". Questa volta presenterà il suo progetto ‘Side-eye’, che prevede la rotazione di giovani musicisti al suo fianco, molto più giovani di lei. Ci fornisce qualche dettaglio in più? "Fin dall’inizio della mia carriera a Kansas city ho avuto il privilegio di suonare con numerosi musicisti più anziani di me. Mi hanno dato le basi per sviluppare il mio sound, e questo grazie alla loro esperienza. E allora ho deciso di fare lo stesso: dare un’opportunità ai tanti musicisti che di recente mi hanno accompagnato sul palco" E come ha fatto a sceglierli? "Ascolto regolarmente nuovi musicisti della scena, specie quelli che dichiarano apertamente che il mio sound li ha influenzati e spesso li invito a casa mia a suonare". Davvero? "Accade molto spesso, trovo naturale suonare con loro. Mi sento ispirato dal modo in cui affrontano le sfide musicali di alcuni di quei brani più vecchi, e allo stesso tempo mi ritrovo incuriosito dalle possibilità di ciò che potrebbe sbocciare dal comporre nuova musica solo per loro". Anche a Ravenna suonerà con un paio di giovani: come si sentirà? "Rimango ancora un fan della musica, di questa comunità di musicisti in particolare. Sono ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?