Sommozzatori al lavoro
Sommozzatori al lavoro

Castel Bolognese (Ravenna), 26 luglio 2020 - Un 86enne di Imola è stato trovato morto intorno alle 13 di oggi nel fiume Senio, nel territorio di Tebano di Castel Bolognese.
L’anziano era partito da casa per andare a pesca nel pomeriggio di sabato. Quando i familiari non l’hanno visto rientrare in serata, però, si sono subito preoccupati e hanno avvisato l’allerta alle forze dell’ordine e si sono messi a cercare l'anziano immediatamente. Dopo le 24 ore canoniche sono scattate anche le ricerche della Polizia, che sono arrivate fino al Faentino.

Ed è di questa mattina, intorno alle 11, il ritrovamento del ciclomotore e del materiale da pesca dell'anziano vicino alla chiusa di Tebano sul fiume Senio, da quanto si apprende, proprio da parte dei familiari. Successivamente nello stesso fiume nel territorio di Castel Bolognese i sommozzatori dei vigili del fuoco arrivati da Bologna, anche con l’elicottero, hanno recuperato il corpo dell’anziano.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con l’auto medicalizzata ma purtroppo per l’anziano non c’era più nulla da fare. Dell’episodio è stato informato il pm di turno Marilù Gattelli. Da una prima ispezione sul corpo dell'86enne è stata esclusa l’opera di terzi, tra le ipotesi al vaglio restano l’incidente e il malore.