Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022

Pino crolla e centra un furgone Attimi di paura in via degli Insorti

Ferito il conducente. L’assessore Bosi: "Non sappiamo le cause. Sono tutti alberi monitorati"

21 lug 2022

Poteva avere conseguenze ben peggiori l’incidente che ieri pomeriggio poco prima delle 14 si è verificato nella frequentata via degli Insorti a Faenza, a pochi passi dal Fontanone. Ad essere coinvolto è stato un furgone di una ditta di Forli che stava viaggiando da Brisighella verso Faenza. In quel momento, all’altezza di via Pola un pino, dal tronco fortunatamente non molto grande, ha ceduto, crollando sull’asfalto. La caduta dell’albero ha interessato il vicino cassonetto, la segnaletica verticale posta all’incrocio e il mezzo, un Doblò bianco con a bordo due operai che viaggiava in direzione del centro di Faenza e che ha terminato la propria corsa in posizione orizzontale rispetto alla carreggiata. Sul posto oltre alla Polizia Locale della Romagna Faentina per i rilievi del caso, è intervenuta una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Faenza con due mezzi, un ambulanza del 118 e alcuni operai della ditta di manutenzione incaricata dal comune per il ripristino della strada. Nessun ferito ma tanto spavento tra i due lavoratori come riferisce il titolare della ditta: "Il ragazzo (dipendente della ditta, nda) che era alla guida è ancora sotto chocma non ha avuto bisogno di cure. Anche il passeggero del furgone, mio padre che in quel momento dormiva, sta bene ed è andato al pronto soccorso solo per accertamenti. Per fortuna nulla di grave".

Secondo quanto riferito, un testimone che si trovava all’ingresso della vicina scuola media Europa avrebbe assistito alla scena. L’alberatura di via degli Insorti risale al 1972 e come ogni anno, conferma l’assessore alla sicurezza e al verde Massimo Bosi, "Viene eseguito il controllo della stabilità degli alberi di pertinenza comunale. Tutti i pini sono monitorati e in base ai report che vengono forniti ordinariamente si provvede agli interventi di cura o in altri casi di abbattimento. Anche quegli alberi erano sotto osservazione. Ora sono in corso gli accertamenti ma ultimamente sta capitando, a causa della siccità, che alcuni rami e alcuni piante anche sane perdano elasticità e cadano. È successo anche qualche giorno fa al parco Gatti. Non sappiamo ancora però se questa causa sia attribuibile anche a quel pino".

Damiano Ventura

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?