Polizia di Stato, Due arresti per furto e controlli nei Giardini Speyer

Controlli straordinari della Polizia di Stato nella zona dei Giardini Speyer: due arresti per furto in casa, più di 50 persone controllate, di cui 31 stranieri, e un etto di hashish sequestrato.

Polizia di Stato, Due arresti per furto e controlli nei Giardini Speyer

Polizia di Stato, Due arresti per furto e controlli nei Giardini Speyer

Controlli straordinari della Polizia di Stato nella zona dei Giardini Speyer e due arresti per furto in casa. "L’attività di prevenzione e contrasto ai crimini diffusi condotta dalla Polizia di Stato ha permesso di conseguire anche nelle ultime 48 ore importanti risultati operativi" si legge in una nota. Durante i servizi di controllo del territorio, nella notte tra lunedì e martedì, le Volanti hanno arrestato due uomini, poco più che ventenni, per il reato di furto in abitazione. A carico degli stessi il Questore di Ravenna Lucio Pennella ha emesso il provvedimento amministrativo dell’Ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Nel pomeriggio di ieri è proseguita l’attività di prevenzione a ridosso del centro storico, nella zona ricompresa tra la Stazione ferroviaria ed i Giardini Speyer. "Nel corso dei mirati servizi predisposti dal Questore – continua la nota –, che hanno coinvolto equipaggi della Sezione Volanti, pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e della Squadra Mobile nonché un team di cinofili con cane antidroga, sono state controllate complessivamente più di 50 persone, di cui 31 stranieri, risultati tutti in regola con la normativa in materia di immigrazione. Sono stati effettuati numerosi posti di controllo, sia su strada che dinamici, e verificate le presenze anche in alcuni parchi cittadini. All’esito, più di un etto il quantitativo di sostanza stupefacente (hashish) rinvenuta da Havana, il cane-poliziotto impegnato negli odierni servizi, e contestualmente sequestrata dagli agenti di Polizia".