Ponte sul canale Magni da lunedì via ai lavori

Si aprirà il cantiere per la ricostruzione sullo scolo consorziale Cupa lungo la provinciale Prada, crollato a seguito dell’alluvione.

Ponte sul canale Magni  da lunedì via ai lavori

Ponte sul canale Magni da lunedì via ai lavori

Scatta lunedì prossimo 3 luglio il cantiere per la ricostruzione del ponte sullo scolo consorziale Cupa, detto Canale Magni, lungo la provinciale Prada, crollato a seguito dell’alluvione. Lo annunciano il consigliere alla Mobilità della Provincia di Ravenna Nicola Pasi, il sindaco di Faenza Massimo Isola e la sindaco di Russi Valentina Palli. Nelle scorse settimane hanno incontrato la comunità di Prada per illustrare il progetto e impegnarsi sulla celerità degli interventi. Verrà realizzato un nuovo manufatto a sostituzione del precedente ponte ad arco in muratura risalente al 1945, completamente demolito, con l’utilizzo di scatolari prefabbricati in cemento armato, così da ridurre i tempi di realizzazione e garantire determinate prestazioni strutturali e idrauliche.

L’obiettivo, sottolineano i tre amministratori, è "una ricostruzione più sicura di prima utilizzando per il momento lo strumento della somma urgenza e anticipando le risorse dal bilancio provinciale".

Si tratta di una strada con “un ruolo strategico” nell’ambito dell’interconnessione tra Ravenna e Forlì e si presenta l’occasione, concludono, per "una nuova opera con caratteristiche prestazionali idonee al ruolo da essa svolta". Il cantiere presumibilmente si concluderà in agosto. Intanto è scaduto ieri il termine per le domande al contributo di autonoma sistemazione, Cas. Mentre c’è tempo fino al 30 agosto per l’acconto di 3.000 euro sui primi aiuti per danni alla casa, pac.

A oggi nei Comuni della Bassa Romagna sono 2.300 le domande di cas presentate e oltre 5.500 quelle relative ai primi aiuti, concentrate principalmente a Bagnacavallo, Conselice, Lugo e Sant’Agata sul Santerno.

È in programma invece per lunedì 3 luglio, alle 10, presso la Sala dell’Arengo del Palazzo Podestà di Faenza, piazza Martiri della Libertà 1, un incontro sul tema ’Alluvione, imprese e commercio tra emergenza e ricostruzione’.

L’evento è stato organizzato quale momento di approfondimento per illustrare le criticità subite dalle attività imprenditoriali a seguito degli eventi alluvionali che hanno colpito il territorio faentino nel mese di maggio. Sarà anche l’occasione per confrontarsi sulle azioni che verranno messe in campo per affrontare il tema della ricostruzione.

All’iniziativa interverrà l’assessore regionale allo ‘Sviluppo Economico e Green Economy, Lavoro, Formazione e Relazioni Internazionali’, Vincenzo Colla. Saranno presenti anche i rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e quelli delle associazioni di categoria.