Proseguono i lavori all’ex colonia Balducci

Realizzati i 53 parcheggi che però ancora non saranno illuminati nelle ore notturne. Da completare la segnaletica verticale

Proseguono i lavori all’ex colonia Balducci

Proseguono i lavori all’ex colonia Balducci

Ex colonia Balducci: si prosegue con la realizzazione delle opere di urbanizzazione relative al programma integrato d’intervento riguardante le aree ubicate in viale Matteotti a Milano Marittima. Terminati i lavori per la realizzazione dei 53 parcheggi mentre non risulta ancora completata la segnaletica verticale, l’illuminazione pubblica, la cabina di decompressione del gas, il tappeto bituminoso sugli imbocchi delle due Traverse e l’aiuola di verde pubblico in adiacenza a viale Giacomo Matteotti, pertanto il parcheggio non sarà illuminato nelle ore notturne.

Ora si dovrà provvedere a delimitare l’area non oggetto della presente presa in consegna, nella quale sono ancora in fase di realizzazione le opere di urbanizzazione, al fine di evitare furti, danneggiamenti, manomissioni e ingressi non autorizzati nell’area di cantiere Più in generale, il progetto prevede un significativo intervento di sistemazione del viale Matteotti - dall’innesto della XIX° Traversa fino a via Baldini - consistente nel rifacimento della pavimentazione della strada, la realizzazione di un percorso ciclabile a monte e, sull’altro lato, di un percorso pedonale. E poi pubblica illuminazione, riasfaltatura, fognatura bianca anche nel tratto di via Nullo Baldini fino all’impianto della zona Bassona. All’ingresso di Milano Marittima fra viale G. Matteotti e via Nullo Baldini verrà poi realizzata una rotatoria con l’obiettivo di migliorare e rendere più fluida la circolazione. Il progetto prevede anche la sistemazione della XXI° e XXII° Traversa, nella parte a monte, e della XIX° Traversa, verso mare nella quale sono stati già realizzati e aperti al pubblico i posti auto. Già avviata anche la sistemazione dei sottoservizi.

I lavori saranno effettuati nella massima sostenibilità ambientale usando una pavimentazione in materiali drenanti adatti ad una maggiore permeabilizzazione del suolo. Nella XIX° Traversa, in futuro, verrà realizzato il tratto della ciclovia di connessione tra il waterfront e la pineta. In merito alle alberature: quelle esistenti verranno salvaguardate e integrate piantando altri 51 pini, che saranno inseriti all’interno delle aree verdi parallele alla strada che separano i percorsi ciclopedonali dalla carreggiata stradale. Inoltre, nelle aree adiacenti il canale Fortino nel retro della Pineta, in una superficie di circa 300 mq, verranno piantati 19 pini e 13 querce. Nell’area dell’ex colonia Balducci, la cui demolizione è terminata a marzo, è prevista la realizzazione di edifici residenziali disposti ai lati di un’ampia corte interna e di un parcheggio pubblico di circa 53 posti auto con accesso dalla XXI° e XXII° Traversa, che si concluderà prima dell’estate. La conclusione di tutti i lavori è prevista per l’apertura della stagione estiva 2024.

Ilaria Bedeschi