Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Raffica di colpi da febbraio

I banditi hanno cominciato dalla Darsena, poi si sono spostati

Una raffica di furti non fa dormire sonni tranquilli all’intera città da almeno due mesi. In principio fu la Darsena: nella notte tra il 10 e l’11 febbraio i ladri hanno letteralmente razziato la Darsena Pop Up, a partire dalla gelateria Sbrino.

Nel locale, dove hanno rubato un cellulare, due tablet e 250 euro dalla cassa, lasciando aperto il frigo con le torte per San Valentino, la banda di ragazzini è stata ripresa dalle telecamere. Con i volti coperti da mascherine, occhiali e cappucci, nella stessa notte i baby ladri sono scappati anche con bottiglie di alcolici e un cellulare per circa 300 euro, lasciando una scia di danni anche al vicino bar Ristretto. Altro blitz, nella notte tra l’11 e il 12 febbraio, nella stessa gelateria e nella pizzeria, sempre all’interno della Darsena Pop Up.

Danni per centinaia di euro nella stessa notte pure al circolo tennis Darsena di via Curzola e alla polisportiva ’Monti’ di via Gulli da dove sono spariti 100 euro tra bibite, birre e patatine e 50 euro. Anche la polisportiva è stata visitata nuovamente nella notte tra il 28 febbraio e l’1 marzo, questa volta da un minorenne noto alla polizia che poi è stato identificato, forse parte della stessa banda. Prima però, nella notte tra il 16 e il 17 febbraio, a essere presa di mira è stata la macelleria Gabelli di via Zalamella dove sono stati rubati fondo cassa, prosciutti e vino per duemila euro, oltre ai danni seminati per entrare.

Altri blitz sono stati messi a segno sempre in zona Darsena sulle auto in sosta a metà marzo, con la denuncia di due minorenni fino ad arrivare ai furti della notte tra il 7 e l’8 aprile durante i quali è stato ripreso dalle telecamere un bandito solitario, dal volto travisato e i guanti, con ogni probabilità lo stesso che ha messo a segno i furti della notte tra giovedì e ieri. L’uomo aveva rubato 150 euro di fondo cassa dalla ‘Casa della Tenda’ di Circonvallazione San Gaetanino, con danni per 2mila euro.

La stessa notte, altro blitz nel negozio ‘I 2 Abbigliamento’ di viale Cilla da dove è sparito fondo cassa con 100 euro e al bar ristorante ‘Spritz’ di via Bozzi. Solo tentato il furto al ristorante ‘La Corte’ di via Maggiore dove comunque il ladro ha tentato di forzare la porta ed è stato ripreso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?