CronacaRecuperata un’auto nel canale Dalle prime verifiche risulta rubata

Recuperata un’auto nel canale Dalle prime verifiche risulta rubata

Recuperata un’auto nel canale  Dalle prime verifiche risulta rubata
Recuperata un’auto nel canale Dalle prime verifiche risulta rubata

L’allarme è scattato verso le 10.45, quando l’acqua alta nel canale di Montaletto è calata, lasciando emergere sempre più nitidamente il tettuccio nero di una Fiat 500. Ma per fortuna tra i flutti del corso d’acqua c’era, appunto, soltanto un’auto: nessuna persona all’interno. In compenso dalle prime verifiche risulta che il veicolo fosse stato rubato: e ora occorrerà capire come sia finito nel canale.

I primi a intervenire sul posto sono stati i vigili del fuoco, allertati dai residenti della zona che ieri mattina si sono accorti dell’abitacolo riemerso dal canale in seguito al graduale deflusso delle piene di lunedì. A Montaletto è quindi arrivato il distaccamento dei vigili del fuoco di Cervia, con il supporto dell’autogrù e del fuoristrada con il gommone sul rimorchio. Erano inoltre presenti gli specialisti Sfa (soccorritori fluviali-alluvionali), arrivati dalla centrale di Ravenna, e il nucleo sommozzatori del comando di Bologna, immersisi nel canale per controllare la situazione. Lo scenario più grave, ovvero quello che all’interno dell’abitacolo potesse esserci qualcuno, è stato fortunatamente presto escluso, e l’auto è stata recuperata. Sul posto, preventivamente, erano già giunti pure gli operatori del 118, oltre ai carabinieri.

Secondo le prime verifiche, la vettura risulta essere oggetto di furto. Attualmente sono in corso ulteriori accertamenti per capire come e dove sia finita in acqua.