Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Riecco la ’vera’ Cento del Passatore

Dopo due anni l’ultramaratona ritrova il tradizionale percorso fra Firenze e Faenza. Si parte oggi alle 15

21 mag 2022
Marco Menegardi, vincitore 2019
Marco Menegardi, vincitore 2019
Marco Menegardi, vincitore 2019
Marco Menegardi, vincitore 2019
Marco Menegardi, vincitore 2019
Marco Menegardi, vincitore 2019

Torna la Cento del Passatore. E torna, dopo due anni di attesa, al suo ’mitico’ percorso originario da Firenze a Faenza. Un’edizione che sarà dedicata – è inevitabile – a Pietro ’Pirì’ Crementi, storico direttore della corsa, morto lo scorso dicembre.

Oltre 3.300 i concorrenti attesi ai nastri di partenza in piazza del Duomo a Firenze da dove l’ultramaratona di 100 chilometri partirà oggi alle 15. Siamo tornati ai livelli pre-pandemia visto che nel 2019 si erano raggiunti i 3.410 iscritti. Come nel 2019 i preparativi degli atleti si svolgeranno nel Villaggio del Podista allestito in Piazza Vittorio Veneto dove sarà possibile, per chi non lo avesse ancora fatto, ritirare il pettorale di gara a partire dalle 10.30. Il percorso della tradizionale Cento, completamente asfaltato si dipana sulle strade statali e provinciali da Firenze avendo come tappe Fiesole, Vetta Le Croci, Borgo San Lorenzo, Colla di Casaglia, Marradi, Brisighella arrivando infine a Faenza.

Tra i tanti premi assegnati non mancherà quello speciale “Io Cero” (istituito nel ’77), ceramica faentina tradizionale consegnata al traguardo agli atleti che hanno portato a termine 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40 e 45 gare.

Per quanto concerne le staffette, da Fiesole partirà quella del liceo Torricelli-Ballardini di Faenza (con arrivo in Piazza del Popolo atteso per le 21 circa) mentre, dalle 16,45 scatterà dal Passo della Colla di Casaglia la Staffetta 50×1000 della Csi Faenza e Atletica 85 il cui arrivo è previsto alle 21,15 in Piazza del Popolo. Alle 19,30 è atteso anche l’arrivo della staffetta Asd Disabili Faenza a cui farà seguito alle 20 la chiusura dell’iniziativa ’1 km di solidarietà dell’Associazione Autismo Faenza ONLUS’. Alle 20.30 sarà invece la volta del Color Run, organizzato da Gioca lo Sport senza Frontiere.

Il Comune di Faenza offrirà ai partecipanti l’ingresso gratuito alla Pinacoteca comunale e al Museo internazionale delle ceramiche con un coupon inserito nel pacco gara.

L’arrivo dei primi è atteso fra le 21.30 e le 22.30: dipenderà dal ritmo tenuto dai migliori. Fra i partecipanti maschili è stato annunciato il ritorno del recordman del Passatore Giorgio Calcaterra (12 successi consecutivi) e sarà in gara anche il vincitore del 2019, Marco Menegardi.

Record Maschile: 2011 Giorgio Calcattera 06:25:46. Record Femminile: 2017 Nikolina Sustic (CRO) 07:34:36.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?