Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

Riolo Terme, gli appelli al voto dei candidati

Domani si elegge il sindaco, lunedì i risultati. In corsa ci sono Mirko De Carli, Federica Malavolti, Alan Giagni, Giovanni Gallinucci

11 giu 2022

Sfida a Riolo Terme fra i quattro candidati che si contendono la poltrona che per dieci anni è stata di Alfonso Nicolardi. Mirko De Carli, Giovanni Gallinucci, Alan Giagni e Federica Malavolti ieri hanno concluso le loro campagne elettorali prima del silenzio elettorale e del voto di domani alle 7. La chiusura dei seggi è prevista alle 23. A essere proclamato vincitore sarà colui o colei che conquisterà più voti: il secondo turno è previsto infatti solo nei comuni con più di 15mila abitanti. Ballotaggio solo in caso di parità assoluta.

Ultimi istanti di campagna elettorale all’insegna degli appelli al voto: Mirko De Carli, candidato per Lista per Riolo Terme, come i rivali ha dato appuntamento ai suoi elettori per un’ultima serata a tu per tu: "La politica ha bisogno di tornare nelle strade e di riassaporare il gusto dell’incontro, del dialogo e dell’abbraccio. Abbiamo il desiderio di far arrivare un messaggio forte e chiaro ai riolesi: se vinceremo saremo un’amministrazione che manterrà un dialogo costante e attivo con le famiglie e le loro imprese". In queste ore la candidata di Riolo Terme per la Comunità, l’ex vicesindaca Federica Malavolti, ha incassato il sostegno di altre personalità del centrosinistra a livello locale e nazionale, fra cui quello del deputato di Italia Viva Marco Di Maio: "Federica ha avuto la capacità fin dalla campagna elettorale di costruire una squadra ampia, solida, trasversale. Guardando soprattutto alle idee e alle competenze, più che alle appartenenze di partito. Come è giusto che sia quando si tratta di scegliere con chi amministrare un territorio". Alan Giagni, candidato di Riolo Libera, fa invece affidamento sul supporto di tutti coloro che intendono riversare nell’urna elettorale la contrarietà per le misure restrittive imposte negli ultimi due anni: "La presenza di quattro diversi candidati credo sia la prova della voglia di cambiamento che hanno i riolesi. Vedremo se avrò ragione. Se eletto mi impegnerò in primis per far progredire Riolo sul fronte della comunicazione. È allarmante come molti cittadini non siano al corrente della vita della loro amministrazione". Il centrodestra fa invece quadrato attorno al candidato di Riolo nel cuore Giovanni Gallinucci: "dai riolesi ho avuto riscontri positivi. L’avventura in cui ha scelto di imbarcarsi la nostra lista ha trovato approvazione fra i cittadini. Siamo una buona alternativa al centrosinistra, e credo che la gente se ne sia accorta. La mia prima mozione, che io mi trovi in maggioranza o tra le fila dell’opposizione, sarà dedicata alla rivalorizzazione del turismo termale".

Per conoscere il nome del vincitore della contesa occorrerà attendere il pomeriggio di lunedì: lo spoglio comincerà alle 14, dal momento che domenica notte verranno scrutinate solamente le schede riservate ai cinque referendum abrogativi in tema di giustizia.

Filippo Donati

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?