San Giovanni, è anche la festa della lavanda

San Giovanni, è anche  la festa della lavanda

San Giovanni, è anche la festa della lavanda

La lavanda è la pianta utilizzata per detergere ferite e piaghe; per alleviare il prurito e le punture di insetti. La lavanda si taglia il giorno della Natività di San Giovanni Battista 24 giugno, festa del solstizio d’estate che coincide con la festa di San Giovanni; è tra le erbe più comuni nel territorio. La lavanda era ritenuta un talismano contro le streghe, per questo nella notte di san Giovanni vennero messi mazzi di queste erbe sulle porte di casa. Oggi, presso la chiesa di San Giovanni Battista in via Girolomo Rossi, si omaggia il Santo: 17.30 rosario, ore 18 messa, a seguire piccolo aperitivo offerto dai parrocchiani legati alla tradizione (attuale reggente della chiesa è don Rosino).