Saranno scavati altri due pozzi grazie a Rotary e ’Insieme per il Benin’

L'associazione "Insieme per il Benin" e il Rotary club di Lugo stanno collaborando per realizzare due nuovi pozzi nella diocesi di Djougou, in memoria del vescovo Don Paolo Vieira. Questi interventi sono cruciali per garantire l'accesso all'acqua potabile in una zona dove le risorse idriche sono scarse.

A breve altri due pozzi andranno ad aggiungersi a quelli già realizzati grazie all’impegno congiunto dell’ associazione "Insieme per il Benin" ed il Rotary club di Lugo. Terminata l’individuazione dell’area in cui scavare grazie all’opera del rabdomante locale, a breve inizieranno le operazioni di scavo nell’ambito della diocesi di Djougou, sempre nel ricordo di Don Paolo Vieria, vescovo della stessa diocesi fino alla sua scomparsa avvenuta qualche anno fa. Gli interventi finalizzati a facilitare il reperimento di acqua potabile che, in quelle zone, risulta essere quasi introvabile, hanno portato alla costruzione negli ultimi due anni, di ben 8 pozzi. La diocesi, realizzata alla fine degli anni ’90, si è sviluppata nel tempo grazie all’opera del Vescovo Vieira che ha realizzato nei vari abitati asili, scuole di vari gradi anche propedeutiche all’ingresso nelle facoltà universitarie, parrocchie e dispensari. Un’opera importante di sostegno alla popolazione che vive all’insegna della scarsità del risorse, prima fra tutte l’acqua, reperita a km di distanza dai villaggi o tramite la raccolta di quella piovana dalle pozzanghere.

Monia Savioli