Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Sgozzata all’alba del 6 febbraio 2021

Pierluigi Barbieri fu l’autore materiale, per l’accusa l’ex marito era il mandante

Esecuzione all’alba

All’alba del 6 febbraio 2021 la 46enne Ilenia Fabbri

fu sgozzata nel suo alloggio

di via Corbara, a Faenza, da Pierluigi Barbieri, il 54enne omicida reo confesso. Mandante, secondo l’accusa, fu l’ex marito della donna, il 55enne Claudio Nanni.

La sentenza

Il 28 febbraio scorso entrambi gli imputati sono stati condannati all’ergastolo dalla corte d’assise di Ravenna (Michele Leoni presidente, a latere Antonella Guidomei). Ora sono state depositate le motivazioni della sentenza.

La difesa farà appello.

Spalle al muro

Secondo i giudici l’ex marito sarebbe caduto in continui "paradossi, contraddizioni e assurdità".

Barbieri invece aveva fornito particolari, compresi due precedenti falliti, riscontrati dalle indagini della Squadra mobile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?