Siani e Orvieto, il duo che vuole dare un’anima all’elettronica

Concerto il 21 febbraio al Ridotto dell’Alighieri. Sarà un dialogo tra esecuzione,. tecnologia e composizione.

Siani e Orvieto, il duo che vuole dare un’anima all’elettronica

Siani e Orvieto, il duo che vuole dare un’anima all’elettronica

Emilia Romagna Concerti negli ultimi anni ha aumentato la propria attenzione per i linguaggi della musica contemporanea e ha favorito anche la creatività di giovani compositori quali il ravennate Filippo Bittasi. Quest’anno però, spiegano, "abbiamo voluto realizzare un progetto strutturato con uno dei più significativi compositori e divulgatori del nostro tempo: Nicola Sani". Mercoledì 21 febbraio – alle ore 21 – al Ridotto del Teatro Alighieri per la stagione “Capire la Musica” di Emilia Romagna Concerti il progetto: “Piano Landscape – Le Nuove Dimensioni Sonore del Live Electronics”. Sotto la guida del Maestro Sani una serata per scoprire un mondo sonoro straordinario dove il pianoforte, nelle mani esperte di Aldo Orvieto, diventa il cuore di un dialogo inedito con l’universo elettronico, magistralmente tessuto e trasformato da Alvise Vidolin (live electronics e regia del suono).

Questa collaborazione unica fra composizione, esecuzione e tecnologia porta alla luce una nuova narrativa musicale, progettata e sviluppata da Nicola Sani, il quale ha avuto due maestri straordinari come Domenico Guaccero e il leggendario Karlheinz Stockausen e usa un linguaggio molto comunicativo combinando la musica elettronica con strumenti tradizionali. Una serata all’insegna dell’innovazione musicale, dove il pianoforte si trasforma e si espande oltre i confini della tradizione.

Il concerto è stato preceduto da una masterclass ad ingresso gratuito di due giorni all’Istituto Musicale Masini di Forlì nel quale Nicola Sani, sempre accompagnato da Aldo Orvieto e Alvise Vidolin, ha introdotto in modo attivo i partecipanti, in particolare i giovani studenti del Masini e Liceo Artistico e Musicale Canova, al mondo della Musica Elettronica e dell’uso delle tecnologie del live electronics. L’evento è reso possibile grazie alla collaborazione del Ministero della Cultura, del Comune di Ravenna, della Regione Emilia-Romagna e al contributo di Eni-Main Sponsor e del Cidim. Biglietti disponibili presso la biglietteria del Teatro Alighieri e online al link: https://www.teatroalighieri.org/events/piano-landscapes-incontro-con-nicola-sani/

Per info: erconcerti1@yahoo.it