Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Smaltire un vecchio barbecue? Non è facile

Martedì mattina alle 10.40 circa ho telefonato ad Hera per smaltire un vecchio barbecue arruginito e maleodorante che avevo in casa e che avendo misure ingombranti non era possibile trasportare all’isola ecologica. Io abito in via Nino Bixio a Ravenna, zona di centro, dove vi sono ancora tutti i cassonetti. La signora Carmela (così mi sembra si chiamasse l’operatrice telefonica visto che la telefonata era estremamente disturbata) dopo avermi prima consigliato di regalarlo, poi di caricarlo in macchina (cosa impossibile) dopo avermi tenuto lungamente al telefono per parlare con il suo collega per vedere quando fosse possibile il ritiro, mi avvertiva che detto servizio non era previsto per la mia zona e di conseguenza mi sarei dovuto "arrangiare a mie spese" per il trasporto dello stesso ad una isola ecologica.

Alle mie notevoli rimostranze, con esplicita informazione che avrei dato notizia di ciò agli organi di stampa, visto oltretutto l’esorbitante costo che io come altri paghiamo ad Hera, mi comunicava di averne preso nota ed informato la direzione. Ora mi chiedo come sia possibile che ciò succeda a Ravenna dove la nostra Amministrazione si vanta della propria capacità di gestire i servizi pubblici.

Come diceva Totò: e noi paghiamo.

Andrea Palmerini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?