Butungu è in cella per il doppio stupro di Rimini (Migliorini)
Butungu è in cella per il doppio stupro di Rimini (Migliorini)

Rimini, 19 ottobre 2018 - Resterà in carcere (salvo sconti) per 16 anni Guerlin Butungu, congolese e unico maggiorenne del branco che assalì e violnetò la turista polacca in spiaggia e la trans peruviana a Rimini il 26 agosto 2017. La conferma della condanna già comminata in primo grado è arrivata oggi dalla Corte d'Appello di Bologna. La corte ha respinto la richiesta della difesa di riconoscere le attenuanti generiche per il ragazzo di 21 anni e accolto invece la tesi delle vittime che chievenao la conferma della condanna. 

ARREFOTO_25089463_082349

In aula era presente il congolese ma nessuna delle vittime. Non i fidanzatini polacchi che - racconta il loro avvocato Maurizio Ghinelli - vuole soltanto dimenticare e cerca di parlare di questa vicenda il meno possibile. Non la transessuale peruviana che non vive nemmeno più a Rimini. "Il fatto contestato è di una gravità tale - ha detto l'avvocato di parte civile Maurizio Ghinelli che difende la ragazza polacca - che non c'erano a mio avviso elementi per concedere le attenuanti generiche".

Guerlin Butungu, congolese di 20 anni

LEGGI ANCHE I giudici: "Butungu brutale e ossessionato dal sesso"

Butungu - secondo le indagini - era il capo del branco composto anche da 3 ragazzini minorenni.