Summertime 2, positivi al Coronavirus tre membri del team. Riprese sospese
Summertime 2, positivi al Coronavirus tre membri del team. Riprese sospese

Ravenna, 20 settembre 2020 - Tre membri del team positivi, gli altri in quarantena fiduciaria e riprese momentaneamente sospese. Il Coronavirus ha colpito anche la serie tv Netflix ‘Summertime’ le cui riprese della seconda stagione erano in corso in riviera tra Rimini e Ravenna. Per questo i professionisti della troupe avevano affittato appartamenti tra Marina di Ravenna, Lido Adriano e Punta Marina, appartamenti dove ora si trovano in attesa di terminare il periodo di quarantena per poi effettuare, per quanto riguarda coloro che sono risultati positivi, i test di controllo che attestino l’avvenuta guarigione.

Dalla casa di produzione della serie liberamente ispirata a ‘Tre metri sopra il cielo’ di Federico Moccia, la Cattleya, fanno sapere che "le autorità sanitarie sono state prontamente informate e attualmente stiamo seguendo tutte le disposizioni mediche previste". Oltre ai tre membri del team risultati positivi, "tutti gli altri sono risultati negativi. Nonostante questo, a scopo precauzionale tutte le persone del team che recentemente sono venute a stretto contatto con coloro che sono risultati positivi, sono state poste in quarantena fiduciaria".

Nel frattempo naturalmente, come fanno sapere ancora dalla Cattleya, "per la sicurezza e la salute di tutti si è deciso di sospendere momentaneamente le riprese. La produzione è in contatto con l’Ausl competente per definire in sicurezza la ripresa dell’attività".