Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

La Super crociera attracca a Ravenna. I fondali superano il test

E' arrivata senza problemi la Brilliance of The Seas, nave di 293 metri. Scendono 1400 passeggeri

16 mag 2022
lorenzo tazzari
Cronaca
Ieri mattina è arrivata a Ravenna la grande nave da crociera della Royal Caribbean (Corelli)
Ieri mattina è arrivata a Ravenna la grande nave da crociera della Royal Caribbean (Corelli)
Ieri mattina è arrivata a Ravenna la grande nave da crociera della Royal Caribbean (Corelli)
Ieri mattina è arrivata a Ravenna la grande nave da crociera della Royal Caribbean (Corelli)

Ravenna, 16 maggio 2022 - Sono le 4,45 quando la nave di 293 metri Brilliance of The Seas arriva davanti al porto di Ravenna. Non c’è vento, ma la bassa marea sì. E’ un bel test per i fondali appena risistemati dalle draghe di Luciano Cucco.

La nave, non a caso, imbarca il capopilota del porto ravennate Roberto Bunicci. Dalla diga guarda tutte le manovre Nick Antalis, responsabile dei comandanti delle navi Royal Caribbean, arrivato appositamente da Miami. In banchina si preparano gli ormeggiatori, sotto gli occhi del loro capo, Andrea Armari.

Alle 6 in punto la Brilliance of The Seas attracca, puntuale. Come d’improvviso il terminal si anima. Cominciano a scendere i 1400 passeggeri che hanno fatto la vacanza da Civitavecchia a Porto Corsini per inaugurare la stagione, e col passare delle ore arrivano i 1500 che salgono per la crociera che dalle 17 li porterà a Dubrovnik, Mikonos, Santorini, Spalato con ritorno a Ravenna domenica prossima.

Nel piazzale ci sono pullman, taxi e auto a noleggio che aspettano i croceristi che hanno prenotato escursioni. Accanto alla nave si sistema il mezzo navale che le fa il pieno di bunker, 330 tonnellate. Sul lato opposto ci sono i furgoni che hanno portato latte e medicinali per rimpinguare le scorte. Sotto la tensostruttura che arriva fino alla nave, c’è un brulichio di addetti: il servizio di sicurezza, i portabagagli, gli addetti ai check in, l’Agenzia della Dogana, la Guardia di finanza, le forze dell’ordine.

In totale più di duecento persone. A bordo della nave si scambiano commenti tra i protagonisti della giornata. Antalis sabato sera ha cenato in centro: "Ravenna è una città piccola, che si gira a piedi, non ci sono grattacieli. ‘Very nice, very nice’. Va benissimo per le nuove tendenze dei nostri ospiti". Anna D’Imporzano, la manager di Ravenna Civitas Cruise Port impegnata h24 per il successo di questa ‘scommessa’, annuisce soddisfatta. "Le crociere sono davvero ripartite. Royal Caribbean realizzerà la nuova stazione marittima, con un investimento di 30 milioni di euro, al quale partecipiamo per una parte anche noi" dice il presidente dell’Adsp, Daniele Rossi.

"Come si può vedere le crociere significano lavoro in diversi settori. Siamo all’inizio del rilancio del terminal, ma si vedono già risultati concreti. Siamo contenti anche del lavoro fatto sui fondali e dei tempi rispettati". A proposito di stazione marittima, Joshua Carroll, vice presidente "Destination Development and Deployment" del Gruppo spiega che i lavori cominceranno il prossimo anno: "Abbiamo realizzato terminal in tutto il mondo, ma questa sede sarà la più moderna e la più tecnologica". "Sono contento che tutto sia andato per il meglio, che le operazioni di sbarco e imbarco abbiano funzionato, che Ravenna sia stata apprezzata come città" commenta Alessandro Santi, la cui agenzia marittima cura le navi di Royal Caribbean. Un riconoscimento anche ai 50 giovani assunti che hanno lavorato sodo ma che hanno consentito che ogni procedura si svolgesse con efficienza".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?