Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Telecamere personali per la polizia locale

Arrivano le bodycam per gli agenti, un nuovo veicolo dotato di etilometro e assunzioni di personale stagionale

Le bodycam in dotazione a Ravenna (Zani)
Le bodycam in dotazione a Ravenna (Zani)
Le bodycam in dotazione a Ravenna (Zani)

Nuovo veicolo dotato di etilometro, bodycam per gli agenti e assunzioni di personale stagionale sono le attività con le quali la polizia locale di Cervia si sta muovendo per arrivare pronta all’estate 2022. L’auspicio è che quella che sta per iniziare possa essere una stagione caratterizzata da "numerose presenze turistiche, tranquillità e divertimento ma con un freno agli eccessi" come riassume il comandante della polizia locale di Cervia Giorgio Benvenuti guardando con ottimismo i prossimi mesi. La prima novità è l’arrivo della dotazione di bodycam - rientranti nel progetto ‘Polizie locali di Cervia e Ravenna in sinergia con l’attenzione verso i giovani’ - che saranno acquistate grazie ad un contributo della Regione Emilia Romagna. Infatti, nell’ambito dei molteplici servizi in cui sono quotidianamente impegnati, gli operatori di polizia locale si trovano sempre più frequentemente a fronteggiare situazioni critiche connesse alla tipologia degli interventi, alla gestione di situazioni delicate o al comportamento degli utenti. Le bodycam sono un efficace strumento per garantire l’agente operante nell’espletamento delle proprie funzioni, scoraggiare condotte aggressive, tutelare i cittadini in modo poco invasivo e avere a disposizione fonti di prova. Inoltre, non si tratta di semplici bodycam ma di un elemento facente parte di una piattaforma più ampia e complessa composta da software, sistemi di archiviazione e organizzazione dei dati per offrire i migliori risultati sul "campo" e in sede di procedimenti penali o contenziosi. Come spiega Benvenuti: "L’acquisto delle bodycam è finanziato dalla Regione e tramite questo progetto doteremo il personale che effettua determinati servizi di tali dispositivi - dopo un periodo di formazione e nel rispetto delle normative sui dati. Si tratta di una novità perché la polizia locale di Cervia non ne era ancora dotata: bodycam professionali che saranno operative già in questa stagione. I dispositivi saranno usati dal personale in servizio e saranno legati soprattutto al controllo del territorio in orari serali e nelle zone legate alla movida".

A questi dispositivi si aggiunge un nuovo veicolo, acquistato sempre grazie a finanziamenti regionali, rientrante nel progetto ‘Polizia locale e street tutor – nuove strategie per una movida sicura 2’. "Il veicolo – continua – sarà un ibrido dotato di attrezzatura completa per le attività di polizia stradale. Sarà presente anche un etilometro di ultima generazione con modalità più semplici per l’utilizzo e la gestione. Anche questo sarà operativo durante l’estate per le attività di controllo e monitoraggio nel territorio".

La città inizia a prepararsi sul fronte della sicurezza per evitare le scene dello scorso anno con le quali si era aperta la stagione turistica. Il comandante della polizia locale conclude: "Questa settimana terminerà anche la selezione per assumere gli agenti stagionali che - speriamo - possano entrare in servizio già da inizio maggio. Ci stiamo attivando per essere pronti e speriamo che con questa stagione si torni all’ ordinarietà. Divertimento sì ma eccessi no. E laddove ve ne saranno, insieme alle altre forze dell’ordine, interverremo per riportare l’ordine. Tutto sta avvenendo in coordinamento con il Prefetto il quale è aggiornato sulla situazione".

Ilaria Bedeschi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?