Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Tre casi di bocconi avvelenati da febbraio, il Comune invita a fare attenzione

"Da febbraio a oggi ci sono stati tre casi, di cui uno sospetto e due confermati, di avvelenamento di animali a Bagnacavallo in via Graziani e Carraia Viola Graziani. Sono in corso indagini e accertamenti da parte delle autorità preposte". È l’avviso pubblicato mercoledì 13 aprile sul profilo Facebook del Comune di Bagnacavallo. "Si consiglia – prosegue il post – di prestare la massima attenzione in caso si passeggi con i propri animali d’affezione in questa zona. In particolare è opportuno che i cani siano provvisti di museruola". Il Comune ha inoltre pubblicato alcuni contatti utili in caso di ritrovamento di sospetti bocconi avvelenati: Polizia locale Bassa Romagna (telefono 800 072 525,) Servizio veterinario di Bagnacavallo (0545 283085), Polizia Provinciale (0544 258922) e Gruppo Carabinieri Forestali dello Stato di Ravenna (0544 219039). Lo scorso 25 marzo, sempre attraverso i social, l’amministrazione comunale bagnacavallese aveva pubblicato un altro avviso in cui si specificava che in via Carraia Graziani era stato rinvenuto un esemplare di animale avvelenato, nella fattispecie una poiana.

lu.sca.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?