Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Una rassegna per l’Ucraina Tre giorni di film al Mariani

Da domani a mercoledì proiezioni e dibattiti. Si comincia con la pellicola. ‘Shadows of forgotten ancestors’

Una scena di “Shadows of forgotten ancestors” (1965)
Una scena di “Shadows of forgotten ancestors” (1965)
Una scena di “Shadows of forgotten ancestors” (1965)

L’associazione culturale ‘tôchi bellezza’, con il patrocinio del Comune di Ravenna e in collaborazione con il centro Europe Direct della Romagna, il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna e l’associazione culturale ucraina Izolyatsia, organizza da domani a mercoledì una rassegna cinematografica per l’emergenza ucraina alcCinema Mariani di Ravenna. Ogni sera alle 21 verrà proiettato un film seguito da una discussione pubblica.

Le proiezioni inizieranno domani con il classico del folklore ucraino “Shadows of forgotten ancestors” diretto dal noto regista armeno dell’era sovietica Sergei Parajanov, seguito martedì dal documentario “The other Chelsea” sugli elementi socio-politici della squadra di calcio Shakhtar Donetsk e si concluderanno mercoledì con tre episodi della serie Tv “Servant of the People” che vede protagonista il presidente Volodymyr Zelensky. I biglietti sono acquistabili presso il Cinema Mariani. Nell’ambito della rassegna, ‘tôchi bellezza’ si stanno inoltre raccogliendo ulteriori donazioni a sostegno dei rifugiati ucraini, info: https:donorbox.orgukrainian-film-festival.

Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito del Comune di Ravenna e sui canali Instagram e Facebook dell’associazione ‘tôchi bellezza’. Per ulteriori informazioni scrivere a tochibellezza@gmail.com

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?