"Urbanizzazione in zona alluvionata"

Faenza eco-logica si scaglia contro la nuova lottizzazione.

Il gruppo Faenza eco-logica si scaglia contro l’accordo operativo per la lottizzazione dello storico Orto della Ghilana approvato dalla giunta nei giorni scorsi. "Si tratta di una cementificazione in una zona completamente finita sott’acqua a seguito dell’inondazione del 16-17 maggio, fino a un metro e mezzo – scrive il gruppo –. Nonostante il fiume si prenda gli spazi che gli competono e ci mostra dove non dobbiamo costruire, noi costruiamo laddove l’acqua è già arrivata. Non riusciamo a garantire la sicurezza delle case già esistenti e permettiamo di costruirne di nuove?". Inoltre "sarà anche allargata la strada e fatto un nuovo parcheggio, abbattendo tutti i 19 pini adulti e sani".