Ravenna, 29 ottobre 2018 - Le avverse condizioni meteorologiche, annunciate dalla Protezione civile e comunicate attraverso l’emissione delle allerte, sono all’origine di una critica situazione della costa per stato del mare e venti forti (FOTO).

La velocità del vento resta forte, seppure in diminuzione e con previsioni di ulteriore miglioramento. La direzione del vento stesso sta cambiando progressivamente, spostandosi da sud/ sud-est a nord/nord-est. Le forze dell’ordine, la Polizia municipale, i tecnici e i volontari di protezione civile continuano a monitorare costantemente la situazione, soprattutto lungo la costa. Oggi il sindaco Michele De Pascale ha attivato il Coc (Centro operativo comunale) e il volontariato di Protezione civile in caso di intervento di soccorso.

A Lido Adriano e a Lido di Dante sono stati effettuati alcuni interventi di protezione degli abitati da ingressione marina, con sacchi di sabbia. A Casalborsetti è stata chiusa via Lacchini, per smottamenti sul canale Destra Reno. Un paio di alberi sono caduti su via delle Valli a Marina Romea. In via Salara sono caduti alcuni rami su due auto.

Nel pomeriggio allagamenti sulla strada di via Molo Dalmazia a Marina di Ravenna. 

Salvo diverse indicazioni, nella giornata di domani, martedì 30 ottobre, le scuole saranno aperte.

Fino alla mezzanotte di domani, martedì 30 ottobre, è in vigore l’allerta meteo 97, arancione per stato del mare e criticità costiera, gialla per criticità idraulica per temporali e vento. Si raccomanda la massima attenzione e prudenza e in particolare di non accedere alle dighe foranee, ai moli e alle spiagge.

MALTEMPO LIDO DI DANTE_34643818_181608