Uno pino caduto in pieno centro a Milano Marittima (foto Corelli)
Uno pino caduto in pieno centro a Milano Marittima (foto Corelli)

Cervia, 26 marzo 2019 – Il day after di Cervia e Milano Marittima dopo la tempesta di vento è pesante: sono cadute una ventina di piante, soprattutto in strada senza però nessuna conseguenza sulle persone. Il sidnaco Luca Coffari ha tenuto aggiornati i cittadini su facebook. Un platano caduto a Savio ha danneggiato due auto in sosta. «Sette di questi alberi – scrive Coffari – , sono caduti nella pineta di Pinarella e Tagliata mentre in mattinata si faranno i sopralluoghi anche nella pineta di Cervia e Milano Marittima per valutare eventuali danni. Decine di rami caduti in strada oltre ad altri oggetti trasportati dal vento».

false

Lunedì sera ci sono stati momenti di tensione perché la mareggiata ha divelto una paratia nella zona del Circolo nautico allagando le aree circostanti senza però arrecare grossi danni. Nella notte è stata ripristinata dalle squadre di reperibilità del Comune. «Vento, mareggiata e alta marea ha colto di sorpresa anche gli ospiti e personale del ristorante Kalumet al molo nord – spiega Coffari – e per tanto si è reso necessario ordinare lo sgombero immediato. La duna di protezione ha retto bene alla mareggiata, non si segnalano particolari danni agli stabilimenti. Divelti e abbattutti numerosi cartelli, pennelli delle pensiline ed il semaforo su viale Due Giugno. Le squadre del Comune (verde e segnaletica e aziende in appalto) e di Hera per la pulizia sono al lavoro per ripristinare la normale viabilità».