Ravenna, 21 marzo 2012 - Ad appena 24 ore di distanza dal tragico frontale in cui è deceduto, lungo la S.Vitale a Bagnacavallo, lo scooterista di 28 anni Giacomo Grassi, un altro mortale sempre lungo la S.Vitale.

Un ciclista, alle 18.30 di ieri, si è scontrato con una moto alle porte di Lugo. Ha perso la vita il conducente della mountain bike, il 43enne Pier Giorgio Betti. L'uomo era molto conosciuto a Lugo e in tutto il ravennate, per la sua

Durante l'attraversamento della trafficata strada provinciale, per cause in corso di accertamento, è stato centrato e travolto da una Cagiva 125, che transitava lungo la S.Vitale e proveniva dalla sua destra, con direzione di marcia Massa Lombarda-Lugo. Moto, condotta da un 17enne residente a Lugo. L'impatto tra la moto e la mountain bike è stato violentissimo. In seguito alla tremenda collisione il 43enne e il minorenne sono stati catapultati sull'asfalto

Il 43enne è stato trasportato all'ospedale di Lugo, ma non ce l'ha fatta. Il 17enne è stato invece trasportato con un codice '3', ossia quello di massima gravità, al 'Santa Maria delle Croci' di Ravenna, dove versa in prognosi riservata.

Il traffico lungo la S.Vitale è stato bloccato per alcune ore dagli agenti della Municipale dallo svincolo per via Fiumazzo fino all'incrocio con via Bedazzo.