Ravenna, 15 agosto 2015 - Due morti e tre feriti, uno dei quali trasportato in elicottero in gravissime condizioni al ‘Trauma Center’ dell’ospedale ‘Bufalini di Cesena. E’ pesantissimo il bilancio dello spaventoso incidente stradale verificatosi nel primo pomeriggio di oggi al casello di Cotignola della diramazione dell’autostrada A14 bis (FOTO). Tre le auto coinvolte. Le due persone decedute (padre e figlio, Andrea Giunta di 56 anni e Michele Giunta di 19) e quella ferita più gravemente, ossia la madre, erano a bordo della medesima vettura.

Si tratta di una famiglia residente nel modenese. Ferite più lievi per altre due persone, trasportate in ambulanza agli ospedali ‘Santa Maria delle Croci’ di Ravenna e ‘Umberto I’ di Lugo. A effettuare i rilievi gli agenti della Polizia Stradale. Sul posto l’elicottero di ‘Romagna Soccorso’, due ambulanze, il mezzo avanzato di soccorso con a bordo il medico rianimatore e i vigili del fuoco. Il tragico incidente si è verificato intorno alle 14.

Stando a una prima ricostruzione, pare che due auto (una ‘Kia Sportage’ e una ‘Fiat Punto’) fossero incolonnate al casello di Cotignola. Alle loro spalle è giunta un ‘Audi A3’ con a bordo due ragazzi di 25 e 22 anni di Macerata che, dopo avere urtato il new jersey che divide le corsie in un punto situato ad un centinaio di metri dal casello, è letteralmente piombata sulla ‘Punto’ non lasciando purtroppo scampo a due dei tre occupanti. Il terzo, come detto, è stato trasportato con l’eliambulanza al ‘Bufalini’ di Cesena.  A quanto sembra il guidatore dell'Audi non è risultato positivo al test alcolemico a cui poi è stato sottoposto dalle forze dell'ordine e quindi era sobrio al momento dell'incidente. 

Per circa due ore la circolazione è rimasta bloccata. Alle 16 è stata riparta solo una corsia in entrata. 

L'ALTRO INCIDENTE. Questa mattina un altro mortale in A14, questa volta tra Bologna San Lazzaro e Castel San Pietro, in direzione Ancona. Un'auto con a bordo quattro ragazzi che andavano al mare si è ribaltata: morto il conducente, un ragazzo di 20 anni, e feriti i tre amici (clicca qui per leggere la notizia).