Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Baseball serie A

Hort@ Godo, c’è il derby romagnolo con l’esordiente Torre Pedrera. Out Vallejo

Nella terza giornata della prima fase nel girone C della serie A di baseball, per la capolista Hort@Godo (4-0) è in programma una doppia sfida casalinga contro il Torre Pedrera Falcons (2-2). Un derby romagnolo che dovrebbe essere alla portata dei Goti, nonostante il doppio successo ottenuto dai Falcons nell’ultimo turno contro i parmensi del Sala Baganza, con un grande slam realizzato da Lucio Giovannini (primo fuoricampo in carriera). Il Torre Pedrera è una formazione neofita nel massimo campionato di baseball: le due square si sono incontrate in amichevole nella fase di precampionato con l’Hort@ abile a imporsi agevolmente nelle due sfide al Casadio di Godo. "Per le nostre ambizioni – afferma il manager Naldoni –, con tutto il rispetto, non dovrebbe essere un avversario che mette tensione, anche se nel baseball per far valere il tuo maggiore peso tecnico devi entrare sul diamante con la giusta cattiveria agonistica. Rilassarsi può riservare sorprese".

Sul fronte Hort@, le defezioni saranno rappresentate dal comunitario Vallejo, per il riacutizzarsi di un fastidio al tallone per un colpo ricevuto nella seconda partita col Crocetta, e dai giocatori della franchigia bizantina (C. e F. Laghi, M. Casadio e Piolanti) impegnati nella trasferta col Ravenna (serie B) contro la Fiorentina. Non cambia lo schema dell’utilizzo dei lanciatori: Galeotti e Del Toro, partenti nelle due sfide, con i rilievi Sabbadini, Focchi, Canellini e Piumatti. In difesa Naldoni si affiderà allo schieramento classico: A. Casadio prima base, Bucchi seconda, M. Servidei terza, L. Servidei interbase. A ricevere si intervallerano Sabbatani e Evangelisti, alternandosi con Monari come battitori designati. All’esterno saranno schierati D. e G. Meriggi e Tanesini. Rientrerà fra i disponibili Galli.

Gli altri incontri del girone: Sala Baganza (04) – San Marino (40); Modena (21) – Crocetta Parma (22); New Rimini (03) – Longbridge Bologna (31).

m.s.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?