OraSì-Unieuro 77-78, Ravenna perde il primo derby di stagione con Forlì
OraSì-Unieuro 77-78, Ravenna perde il primo derby di stagione con Forlì

Lugo (Ravenna), 7 settembre 2018 - È un’OraSì stanca quella che affronta l’Unieuro Forlì nella prima semifinale del memorial Seganti-Tampieri. Poca lucidità soprattutto in difesa condanna i giallorossi alla sconfitta, seppur all’ultimo tiro, dopo una partita a corrente alternata.
Va detto che Mazzon sperimenta parecchio, concedendo molti minuti anche ai giovani, tuttavia difensivamente i giallorossi non riescono ad arginare lo strapotere di Lawson e le impennate di Johnson.

Laganà mostra comunque tutta la sua classe e, quando è in campo si fa sentire. È lui il top scorer dei giallorossi con 17 punti e percentuali vicine al 50%. Hairston invece mostra qualche segnale di flessione dopo quattro partite in otto giorni mentre Smith quando si accende è sempre immarcabile, ma non sempre ci riesce in questa partita.

Forlì è forse più corta nel roster, ma a tratti appare più intensa e rimane avanti per gran parte del primo tempo. Quando però Montano entra in striscia l’OraSì confeziona il suo momento migliore e passa a condurre, anche sul +8.
A cavallo dei due quarto centrali si accende erò Melvin Johnson che con 14 punti riporta Forlì avanti. Si accende una fase di grande intensità nella quale è sempre Forlì a manteneresi avanti nel punteggio. L’Unieuro tocca a sua volta il +8, ma a pochi giri di lancette dal termine due bombe di Laganà riportano a contatto le squadre.

Sul 76-75 Forlì a 16”, Smith segna il canestro del sorpasso. Mancano però 10” alla fine e Forlì ha tutto il tempo di gestire l’ultimo tiro. L’eroe di giornata è Donzelli che segna il canestro del 78-77 poi stoppa lo stesso Smith sulla sirena. Vince Forlì.

 

IL TABELLINO

Unieuro Forlì 78 - OraSì Ravenna 77

FORLì: Bonacini 7 (1/5), Johnson 22 (5/11, 3/5), Giachetti 5 (1/2, 1/4), Donzelli 9 (4/5, 0/2), Dilas, Tremolada, Marini 13 (4/7, 1/2), Oxilia 4 (2/6, 0/1), Lawson 16 (5/9, 2/3), De Laurentiis 2 (0/1, 0/1). All. Valli.

RAVENNA: Hairston 6 (2/6), Smith 15 (6/12, 1/4), Montano 10 (2/2, 2/5), Jurkatamm 7 (2/2, 1/2), Cardillo 2 (1/3, 0/1), Masciadri 9 (2/3, 1/4), Rubbini 5 (1/1, 1/5), Seck ne, Gandini 6 (2/2), Baldassi (0/1), Tartamella ne, Laganà 17 (3/6, 3/5). All. Mazzon.

Arbitri: Saraceni, Tallon, Ragionieri

Note - Parziali: 22-20, 41-42, 60-53. T2: Fo 22/46, Ra 21/38. T3: Fo 7/18, Ra 9/26. TL: Fo 13/14, Ra 8/11.