Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Brunelli vuole la C: "Giochiamo per vincere"

Con 83 punti il Ravenna prima avente diritto al ripescaggio. "Vogliamo dare continuità al meraviglioso lavoro svolto dallo staff tecnico"

17 mag 2022
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli
Il presidente del Ravenna, Alessandro. Brunelli

Anche vincendo i playoff, il Ravenna non avrebbe la garanzia di tornare in serie C. Questa è la regola della D. Con gli 83 punti della regular season però, sarebbe di certo la prima avente diritto al ripescaggio fra le squadre dei dilettanti. A quel punto (il bando della Figc deve ancora uscire) servirebbero 300mila euro di ‘contributo straordinario’. Abbiamo allora interrogato il presidente Alessandro Brunelli che, abbastanza esplicitamente, ha lasciato intendere come il club giallorosso ci stia concretamente prendendo le misure. Presidente Brunelli, col successo di domenica sul Borgo San Donnino, i giochi sono fatti. Il Ravenna disputerà i playoff in pole position. Il 2° posto finale vi soddisfa? "Il 2° posto finale è amaro ma ci soddisfa, soprattutto per il fatto che la squadra è stata totalmente rifondata in estate ed, in secondo luogo, perché solo lo strepitoso campionato disputato dal Rimini ci ha tolto la vittoria finale. Non dimentichiamo che, con i nostri attuali punti in classifica, avremmo vinto praticamente in tutti gli altri gironi". Il Ravenna ha conquistato 40 punti nel girone di andata e 43 nel ritorno. Cosa vuol dire? "Vuol dire che è stato fatto un ottimo lavoro da parte di tutte le componenti societarie, capaci di operare costantemente in perfetta armonia, senza che nessuno abbia mai preso direzioni diverse". Delle sei sconfitte, qual è la più indigesta? "Certamente quella di San Mauro, per il momento in cui è avvenuta e per le modalità con le quali si è verificata". Il Ravenna di Dossena è il più ‘bello’ dei dieci anni della vostra gestione? "Non ci sono dubbi che il Ravenna di Dossena sia stato il più spettacolare. Altre squadre hanno avuto grandi meriti, esprimendo altri valori". Che effetto fa e che significato ha la promozione del Rimini, per rapporto ai 4 punti su 6 che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?