Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Colpaccio del Ravenna Women, rimonta vittoriosa con la Pro Sesto

Lombarde in vantaggio a fine primo tempo, poi le reti. Gianesin, Cimatti e Burbassi. Ora è + 9 sul terzultimo posto

La gioia delle giocatrici giallorosse per la vittoria sul campo della Pro Sesto
La gioia delle giocatrici giallorosse per la vittoria sul campo della Pro Sesto
La gioia delle giocatrici giallorosse per la vittoria sul campo della Pro Sesto

Pro Sesto

1

Ravenna Women

3

PRO SESTO: Ricciardi, Ploner (17’ st Mauri), Abati (17’ st Marasco), Mariani (17’ st Carlucci), Grumelli, Dellacqua, Scuratti, Tugnoli, Fracas, Leonessi, Bocciardo (26’ st Pedrazzani). A disp. Selmi, Barletta, Mellodia, Senger, Sonnessa. All. Macri.

RAVENNA WOMEN: Serafino; Capucci, Giovagnoli, Greppi, Crespi; Burbassi (43’ st Baruffaldi), Ligi, Benedetti; Morucci, Cimatti (19’ st Distefano), Gianesin (34’ st Poli). A disp. Vicenzi, Loberti, Tanzini, Raggi, Bonacci. All. Ricci.

Arbitro: Giardino di Alessandria.

Reti: 41’ pt Scuratti, 10’ st Gianesin, 12’ st Cimatti, 15’ st Burbassi.

Note. Ammonite: Boccardo, Tugnoli, Raggi.

Straordinaria rimonta che vale una fetta di salvezza per il Ravenna Women che batte 3-1 a domicilio la Pro Sesto e vola a +9 sul terz’ultimo posto. E dire che dopo un primo tempo a luci e ombre le cose si erano messe nel modo peggiore. Infatti al 41’ le padrone di casa si portano in vantaggio con Scuratti, lesta a colpire quasi al volo dopo un batti e ribatti propiziato da Mariani. Ci sarebbe stato di che stendere un bue: una squadra meno forte mentalmente sarebbe crollata, invece Ravenna inizia il secondo tempo col piglio della grande squadra e in 5’ ribalta completamente la situazione. Al 10’ è Gianesin che colpisce da lontanissimo e batte il portiere Ricciardi con un gran tiro di sinistro. Passano solo 2’ e Cimatti, su assist di Burbassi, insacca dopo aver superato anche il portiere. Al 16’ poi Burbassi si mette in proprio e segna su perfetta punizione di Ligi.

u.b.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?