Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 giu 2022
25 giu 2022

Ecco le finali under 15

25 giu 2022

Le finali nazionali del campionato under 15 femminile di calcio 2021-2022, torneo nazionale giovanile di calcio a 9, si disputeranno in questi giorni anche al campo sportivo ’Massimo Sbrighi’ di via Turci a Castiglione di Ravenna, impianto gestito da 2 anni dalla Del Duca Grama. La conferma definitiva è giunta nei giorni scorsi dalla Federazione italiana gioco calcio, che ha appunto comunicato che la Del Duca Grama è tra le società che ospiteranno queste importanti gare finali nazionali "nel nostro ’fantastico’” terreno di gioco – sottolineano dalla società di Castiglione – sempre in ottime condizioni, grazie alle amorevoli cure dei nostri soci volontari e del custode, che ci ha così permesso di essere scelti, per le gare nazionali. E’ sempre motivo di soddisfazione poter condividere questi risultati, portando nelle nostre comunità finali nazionali di calcio, e poter far vivere negli appassionati anche in questo periodo, partite di livello di grandi club, tra i quali Juventus, Roma, Napoli e Milan, che si contenderanno la finale e il titolo".

Questi il programma degli incontri. Oggi, 25 giugno, per il girone B alle 18.30 Milan-Padova; domani, domenica 26 giugno, per il girone A, alle 18.30, Juventus-Roma; lunedì 27 giugno, per il girone B, alle 18.30 Napoli-Padova. Le finali sono in programma mercoledì 29: alle 9 quella per il 7°-8° posto, tra la 4ª classifica del girone A e la 4ª classifica del girone B; alle 10.30 la finale per il 5°-6° posto, tra la 3ª classificata dewl girone A e la 3ª classificata del girone B. Le finali per il 1° e il 3° posto si terranno al campo del Romagna Centro di Cesena.

"Siamo consapevoli di essere stati scelti dalla Federazione per le qualità del nostro impianto sportivo, terreno di gioco e spogliatori, tribune e impianto audio; per questo siamo orgogliosi di collaborare con la nostra Federazione ed essere al servizio in pieno dello sport, ed in particolare delle donne, nelle quali vediamo un importante futuro di sviluppo calcistico".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?