Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 apr 2022

Il Ravenna under 17 ha trionfato nella ’Top Cup’ allo stadio Benelli

Battuto in finale il Forlì. E l’under 15 allenata. da Pregnolato è giunta 2ª;. bene anche l’under 14

20 apr 2022
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli
L’under 17 del Ravenna, allenata da Turchetta, che si è aggiudicata la ’Ravenna Top Cup 2022’ con passerella finale e premiazioni allo stadio Benelli

È stato un weekend pasquale all’insegna dei tornei per le formazioni del settore giovanile giallorosso. L’under 14 del Ravenna, guidata da Ronny Rossi ha partecipato al prestigioso ’Torneo Pecci’ di Bellaria ed è uscita sconfitta di misura nel proprio girone, ma ha dato filo da torcere a squadre professionistiche come il San Marino, il Monza e, soprattutto, la Fiorentina che, per avere la meglio dei leoncini bizantini, ha dovuto sudare parecchio.

Altra manifestazione dal respiro internazionale è stata la ‘Ravenna Top Cup’, evento con passerella finale e premiazioni delle squadre nell’affascinante cornice dello stadio ’Benelli’. Il Ravenna ha partecipato a questa kermesse in 7 categorie (e precisamente under 17, under 15, under 13, under 12, under 11 e under 10).

Proprio le due squadre di punta hanno fatto più strada nei rispettivi percorsi. L’under 15 allenata dalla vecchia gloria giallorossa Beppe Pregnolato ha raggiunto la semifinale, dovendo poi lasciare il passo ai friulani del Donatello. Chi invece ha avuto il piacere di alzare la coppa nel proprio stadio, è stata la formazione under 17 che, vincendo per 2-0 il derby contro il Forlì, si è aggiudicata il torneo. Mattatori dell’incontro sono stati Ravaglia, che ha aperto le marcature con un bolide mancino dalla distanza, e capitano Calandrini, glaciale sul dischetto a trasformare un calcio di rigore che ha spiazzato imparabilmente il portiere avversario.

I ragazzi allenati da Turchetta, archiviata questa bella soddisfazione si ritufferanno adesso in campionato per le ultime 4 partite del campionato Allievi under 17 Elite dove, al momento, la squadra giallorossa occupa il quarto posto in coabitazione proprio con il Forlì. Per la formazione Juniores nazionale under 19 è stato invece un weekend di riposo. Il prossimo impegno è fissato comunque per sabato prossimo contro il Lentigione, nel terzultimo turno di campionato. I giallorossi sono terzi in classifica a -4 punti dalla capolista Forlì.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?