Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

Il sogno di Lugo sfuma in finale È sconfitta con Castel Guelfo

Partita combattuta, difficile e tesa, con molti errori. Alla fine gli ospiti si impongono. nella serie per 2-1

12 giu 2022
Marabini in azione
Marabini in azione
Marabini in azione
Marabini in azione
Marabini in azione
Marabini in azione

Aviators Lugo

48

Guelfo Basket

65

Lugo: Alessandrini 5, Agatensi 7 , Silimbani 3, Biandolino 2, Ravaioli 9, Squarcia 11, Baroncini 2, Marabini 5, Arosti 4, Ricci, Gentili, Bardi. All. Casadei

Guelfo: Avoni, Agriesti, Torreggiani 2, Conti 17, Sinatra 4, Goi 7, Frassineti, Naldi 18, Misljenovic 10, Santini 5, Piazza. All. Conti.

Parziali: 17-14; 30-30; 40-44.

Non è riuscita l’impresa agli Aviators Lugo che hanno perso Gara3 della finale playoff di serie C Silver e, dunque, hanno lasciato via libera alla promozione del Guelfo Basket che si è imposto alla bella per 63-48 dopo aver espugnato il PalaBanca di Lugo nella gara più importante della stagione biancoverde, al culmine di un’annata comunque fantastica. Certo, resta tanta amarezza per una partita persa che avrebbe potuto avere un indirizzo ben diverso, viste le premesse e anche buona parte del primo quarto. Dopo la netta sconfitta in Gara2 dei lughesi (59-91) la palla a due è di nuovo a Lugo per una Gara3 che vale tantissimo, ovvero la promozione in C Gold. Un sogno per entrambe le formazioni. La prima metà gara si è chiusa sul 30-30. A inizio gara il Guelfo è stato più concreto e determinato, ma la stanchezza è tanta da entrambe le parti e gli errori si sono ripetuti.

Gli emiliani si sono portati avanti ma pian piano gli Aviators Lugo hanno recuperato e si sono portati anche a condurre, seppur di un niente, ma nel finale sono stati nuovamente raggiunti dagli ospiti che hanno impattato, dunque, all’intervallo lungo. Il terzo quarto è stato davvero all’insegna della stanchezza. Si sono messi davvero pochi canestri a referto, e le percentuali sono state bassissime: il nervosismo l’ha fatta da padrone anche se il Guelfo è riuscito a trovare qualche spunto più interessante e ha chiuso la frazione in vantaggio di 4, sul 44-40. Nell’’ultimo quarto Lugo ha cercato di rimontare ma senza lucidità: i padroni di casa non sono riusciti a trovare soluzioni che possano far male alla difesa del Castel Guelfo. In pratica i romagnoli ci hanno provato solo da tre senza riuscire minimamente a scalfire il muro ospite. Quando mancavano 8’ 24’’ alla sirena, il Lugo si è ritrovato sotto di 6, ovvero zero punti messi a referto e un 40-46 che non prometteva nulla di buono. Sono passati pochi minuti di gioco e il nervosismo e la tensione l’hanno fatta decisamente da padrone: il Guelfo, però, è riuscito a segnare ancora portandosi prima sul 52-40, poi a 4’ dalla fine sul 54-40. Come si vede ancora zero punti per gli Aviators dopo 6’ dell’ultimo quarto, davvero troppo poco per riuscire a vincere una partita così importante. A 2’ dal termine Lugo ha avuto un’impennata d’orgoglio ed è riuscito a recuperare sino al 46-55. Ma nel finale il lughesi non sono riusciti più a fare la differenza e la rimonta non è riuscita, sino al 48-63 finale.

Ugo Bentivogli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?