Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 lug 2022
23 lug 2022

La Pallanuoto Ravenna ha chiuso al quinto posto, "un bilancio molto positivo"

23 lug 2022

Si è chiusa la stagione della Pallanuoto Ravenna, la prima dopo 2 anni di stop dovuti alla pandemia, e il bilancio, secondo al società "è stato molto positivo". La prima squadra, composta tutta da ragazzi provenienti dal vivaio ravennate con l’eccezione di Mattia Barboni, ha affrontato il campionato di serie C nel girone Emilia Romagna- Marche, "facendosi valere, mentre le formazioni giovanili hanno preso parte ai campionati regionali Under 16, Under 14 e Aquagol. Il campionato di C è iniziato con risultati oltre le aspettative e una serie di vittorie inaspettate per una formazione che aveva lottato per la salvezza nelle ultime tre stagioni. Da marzo però con la chiusura dell’impianto di Ravenna a causa del caro energia, sono iniziate le difficoltà, nonostante la disponibilità manifestata dal Nuoto Club 2000 Faenza che ci ha dato la possibilità di svolgere qualche allenamento nel loro impianto. La mancanza di continuità nel lavoro giornaliero e molti infortuni hanno fatto calare il rendimento della squadra nel girone di ritorno, ma comunque è arrivato un ottimo 5° posto".

Dopo due anni vissuti in modo quasi surreale, afferma il presidente Cesare Bagnari, "avevamo bisogno di misuraci sul campo per renderci conto della qualità del lavoro svolto e della crescita dei nostri giovani. Fino a quando le condizioni esterne sono state favorevoli, le conferme sono arrivate, anche oltre le aspettative. Di questo va dato atto a Vladimir Cukic, ancora con noi nella prossima stagione, che è riuscito da un lato a tenere motivato tutto il gruppo dello staff tecnico e di atleti e dall’altro ha portato vanti il lavoro di crescita del movimento sotto tutti i punti di vista, fisico, tecnico e tattico". A conclusione della stagione è stato organizzato il summer camp ad Opatija in Croazia per le squadre under 16 e under 14. L’iniziativa è stata svolta insieme al Nuoto Club 2000 Faenza, per una collaborazione che sarà ancora più intensa dalla stagione 2022-2023.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?