Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 lug 2022
5 lug 2022

Raggisolaris, è Matteo Pio il vice di Garelli

In panchina si ricompone la coppia che due anni fa raggiunse la finale playoff con la Libertas Livorno

5 lug 2022
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza
Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris Faenza

Un fidato scudiero per una stagione da protagonista. Matteo Pio è il nuovo vice allenatore dei Raggisolaris e ricomporrà così la coppia con coach Luigi Garelli che due anni fa raggiunse la finale playoff di serie B con la Libertas Livorno, perdendo in gara 5 con la Bakery Piacenza di Vico. Il secondo assistente sarà invece Iacopo Monteventi, confermato dopo l’ottima stagione al debutto in prima squadra.

Pio e Monteventi saranno protagonisti anche nella Raggisolaris Academy rispettivamente nel ruolo di primo allenatore e di assistente dell’Under 19. Classe 1989, Pio è un tecnico d’esperienza formatosi nel Basket Cecina, club della sua città natale dove ha anche giocato: nel club toscano è stato allenatore delle giovanili e responsabile del minibasket oltre a vice della prima squadra, gli stessi ruoli avuti alla Libertas Livorno, dove è approdato nel 2020. "Faenza è una tappa fondamentale della mia carriera a livello personale e tecnico – affermaa Pio -. Per la prima volta allenerò lontano dalla Toscana, ma soprattutto sarò in una società ambiziosa che ha ottenuto ottimi risultati nelle ultime stagioni e che ha grandi progetti per il futuro. Sono orgoglioso di farne parte e di poter dare il mio contributo per farla crescere ancora di più. Poi ovviamente c’è il lato tecnico, perché ritrovo un allenatore preparato come Garelli con cui ho lavorato molto bene a Livorno. Conosco la sua pallacanestro e quello che chiede agli assistenti e questo è uno stimolo che mi ha fatto scegliere i Raggisolaris. In questi primi giorni a Faenza ho avuto modo di conoscere la Raggisolaris Academy, una realtà davvero unica. Mi hanno colpito l’entusiasmo, la voglia di far crescere i ragazzi sia del minibasket che del settore giovanile e il clima positivo e propositivo. Inoltre non è semplice trovare una società che mette a disposizione dei suoi tesserati e degli allenatori strumenti come il Campus per poter lavorare nella maniera migliore, dando poi la responsabilità e la libertà all’allenatore di pianificare l’attività dell’intera stagione".

Intanto continua ad impazzare il ‘toto gironi’ per la prossima stagione e soltanto venerdì se ne saprà di più quando terminerà la compravendita dei titoli. È prevista una piccola rivoluzione nella geografia del campionato, con le emiliano-romagnole che potrebbero diventare 8 contando anche la Bakery Piacenza (che ha venduto il proprio titolo di A2 alla NPC Rieti) e il Bologna Basket Bologna, che cancellerà la retrocessione acquisendo un diritto sportivo. Il sogno sarebbe vedere per la prima volta tutte le squadre della nostra regione insieme e alcuni rumors parlano di questa ipotesi con l’aggiunta di 8 lombarde. La composizione definitiva del girone si saprà venerdì 15 luglio.

Luca Del Favero

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?