Tennis, la carica dei 77. Crescono i piccoli Sinner

Il circolo di Massa Lombarda ha ospitato il torneo giovanile Fiordiprimi, rassegna under 10, 12 e 14. Nei maschi vincono Cavassi, Orselli e Catallo.

Tennis, la carica dei 77. Crescono i piccoli Sinner

Tennis, la carica dei 77. Crescono i piccoli Sinner

Sono stati 77 i giovani atleti che si sono dati battaglia sui campi del Circolo Tennis Massa Lombarda nel trofeo "Fiordiprimi", tradizionale rassegna giovanile Under 10-12-14, maschile e femminile. L’Under 10 maschile ha visto il successo di Tommaso Cavassi (Ten Sport Center Pinarella), che ha sconfitto in semifinale per 6-3 6-1 Stefano Scotto di Gregorio (Tc Faenza) e nel match clou si è imposto 7-5 6-2 su Alessandro Pinto (Tennis Villa Carpena). Nella corrispondente competizione femminile vittoria di Lucia Tarlazzi (Tc Faenza), che ha regolato per 6-3 6-2 in semifinale Giulia Oddone (Ct Persiceto) e poi ha completato il suo percorso netto prevalendo per 7-5 7-6(1) su Giorgia Rombi (Ct Bagnacavallo. Nessuna sorpresa nel tabellone under 12 maschile, dove Lorenzo Orselli ha rispettato sino in fondo il ruolo di principale favorito: in semifinale il 3.5 del Ct Zavaglia Ravenna ha superato 6-3 6-1 Tommaso Monti (Tc Faenza) e nell’atto conclusivo ha regolato 6-4 6-3 Alessandro Teodorani, giovane portacolori del club organizzatore, seconda testa di serie. Nell’under 12 femminile Caterina Cova (Tc Faenza), numero 1 del seeding, ha battuto 6-3 6-0 in semifinale la compagna di colori Nema Dione e nella sfida per il trofeo ha avuto la meglio per 3-6 6-2 10-5 su Giulia Scheda (Ct Cacciari). Un giovane atleta del vivaio faentino ha fatto centro anche tra gli under 14. Si tratta di Ian Catallo, seconda forza del torneo, che in semifinale ha sconfitto 6-2 6-4 Nicola Papageorgiou (Asbi Imola) e in finale ha saputo rimontare, prevalendo per 4-6 6-2 10-6, Samuel Cavallini (Ct Suzanne Lenglen 2 Fusignano). Nel femminile affermazione di Gaia Farolfi (Ct Argenta), che in semifinale ha sgambettato per 6-4 6-2 Miriam Samorì (Tc Faenza), n.2 del tabellone, e si è ripetuta poi nel match clou superando 6-3 6-0 Lucrezia Vanni, prima testa di serie).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su