Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 apr 2022

Tilghman perde l’ultimo pallone

Solida partita di Denegri: assist e tanta qualità. Positivo anche Benetti. Cinciarini abulico in attacco

22 apr 2022

Tilghman 6.5: limitato molto bene da Nobile nella prima parte, sembra non entrare in partita, salvo poi sbloccarsi nel terzo quarto dopo l’uscita di Sullivan. Da quel momento sente la responsabilità della squadra e regge egregiamente lo sforzo, ma sul più bello commette un errore che rovina tutto.

Berdini 6.5: grande impatto sulla gara con due triple e una sfrontatezza che forse i friulani non avevano calcolato. Gioca una gara di alto livello alternandosi con Tilghman nella regia. Cinciarini 5: mani freddissime per tutta la partita e nei primi due quarti in particolare. Sbaglia moltissimo, anche dalla lunetta. Meglio in difesa, dove compie qualche buona giocata, ma nel complesso mancano i suoi punti.

Gazzotti 6: alterna cose pregevoli a errori banali, ma nel complesso mette insieme numeri discreti. 7 punti e 8 rimbalzi in una serata in cui su questo fondamentale la squadra soffre moltissimo. Ma, come i compagni, su Walters è in affanno.

Arnaldo 5.5: due triple tentate e sbagliate poi lavoro di contenimento in difesa. Comunque è cresciuto in affidabilità.

Denegri 7: movimenti da grande giocatore, manda al bar il diretto marcatore e si ritaglia tiri comodi che tuttavia non sempre riesce a mandare a bersaglio. Confeziona però 6 assist oltre alla consueta doppia cifra. Sullivan 4.5: più dinamico dei pari ruolo friulani, sfrutta questa dote per prendersi dei punti negli uno contro uno. Il rovescio della medaglia è che soffre in difesa il gap fisico con Walters e compagni. Fin qui sarebbe una buona partita, poi sciupa tutto con due falli molto ingenui e proteste dannose.

Simioni 5: non in grande serata. In difesa soffre la mole e la muscolatura di Walters e non riesce quasi mai ad arginarlo, in attacco si fa vedere poco.

Benetti 6: buona prestazione in termini di corsa e voglia di fare. Si butta senza timore nel traffico della lotta a rimbalzo e in attacco offre un paio di palloni appetitosi per i compagni. Trova anche un gioco da 4 punti con bella caparbietà. Sta entrando sempre meglio negli ingranaggi del gioco e può essere un’arma importante ai playoff.

s.p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?