Da sinistra Sergio Guerra, Valmore De Pol e Lamberto Malatesta
Da sinistra Sergio Guerra, Valmore De Pol e Lamberto Malatesta

Ravenna, 12 febbraio 2019 - Il mondo del volley ravennate è di nuovo in lutto. All’età di 65 anni è infatti scomparso Valmore De Pol, ex giocatore dei Vigili del Fuoco Casadio Ravenna, ed ex tecnico della Teodora Ravenna, ‘vice’ di Sergio Guerra in diverse delle stagioni vincenti, poi, di recente, di nuovo coinvolto nel progetto femminile Olimpia Ravenna, nel ruolo di team manager.

De Pol era nato in Friuli, a Montereale Valcellina, in provincia di Pordenone il 14 giugno 1953. Mancino dalla diagonale velenosa, i successi giovanili con la maglia della Casadio Ravenna erano stati il trampolino di lancio per arrivare in prima squadra dove, dal 1971 al 1974, aveva giocato 3 anni in serie A.

Appresa la notizia, il presidente del Porto Robur Costa, Luca Casadio, a nome della dirigenza, dello staff e della società, ha espresso il più profondo cordoglio per la scomparsa di Valmore De Pol, storica figura e amico della pallavolo ravennate.