Devis Cagnardi esonerato dalla Grissin Bon (foto Ciamillo)
Devis Cagnardi esonerato dalla Grissin Bon (foto Ciamillo)

Reggio Emilia, 4 febbraio 2019 - Come era ormai nell’aria la Pallacanestro Reggiana ha esonerato appena dopo pranzo Devis Cagnardi. L’allenatore lombardo paga il non esaltante ruolino di marcia in campionato (5 vittorie e 13 sconfitte) e il non essere mai riuscito, di fatto, a dare alla squadra un’impronta precisa e un gioco efficace. Nel tradizionale comunicato di saluto la società biancorossa utilizza una formula meno tranchant del consueto, parlando di “sollevamento dall’incarico” e augurandogli: “grandi soddisfazioni professionali” per il futuro.

LEGGI ANCHE Con Torino il quarto ko consecutivo

Cagnardi faceva parte della famiglia Grissin Bon da 13 anni, e ha ricoperto ruoli di responsabilità via via crescente prima nel settore giovanile, poi nei ranghi della formazione senior, di cui era divenuto capo allenatore la scorsa estate. Ora si apre la caccia al sostituto, che il management reggiano auspica di individuare e mettere sotto contratto in tempo utile per farlo debuttare in panchina nel delicato match casalingo di sabato prossimo contro Cantù.