Unahotels cede contro Milano (Foto Ciamillo)
Unahotels cede contro Milano (Foto Ciamillo)

Milano, 17 gennaio 2021 - Quinta sconfitta consecutiva per l'Unahotels che cade, come da pronostico, sul parquet della capolista Armani Milano. Una sconfitta senza appello contro una squadra che domina nello Stivale ma vive anche un ottimo momento in Eurolega. Reggio, tuttavia, si è arresa davvero troppo presto, e questo non è un buon segnale, a prescindere.

Milano parte subito fortissimo sull'onda del “chacho” Rodriguez: due “bombe” consecutive più due assist al bacio ed è 11-5 Armani al 4'. Il forcing dei padroni di casa prosegue e alla prima sirena l'Unahotels ha già 31 punti sul groppone e 13 da recuperare.

Bastano poi 3' del secondo quarto perchè Reggio, sotto le tante "triple" lombarde, finisca a -19. A quel punto arriva una botta d'orgoglio propiziata da un minibreak di 6-0: Candi e compagni riescono infatti ad arrivare a -9, ma è un fuoco di paglia perchè poi l'Olimpia alza di nuovo l'intensità e gli emiliani a commettere disattenzioni. Tutto questo porta a un secco 16-0 della truppa di Messina, che la conduce poi all'intervallo lungo con un più che rassicurante vantaggio di ventisei lunghezze.

Al ritorno sul parquet il trend della contesa non muta, anche perchè l'Olimpia non cala l'intensità neanche per un secondo (facilitata in questo anche dalla possibilità, a differenza di Reggio, di ampie rotazioni) così per Candi e compagni la sconfitta assume dimensioni sempre più pesanti: 78-48 al 7' e esito del match definito anche se, a dire il vero, in dubbio mai lo è stato. L'ultimo quarto diventa quindi occasione per entrambe le squadre di concedere maggiore minutaggio ai gregari e affinare ulteriormente i meccanismi in vista delle prossime partite.

Il tabellino

ARMANI: Punter 12, Leday 15, Moretti 5, Moraschini 9, Roll 14, Rodriguez 18, Biligha 10, Cinciarini 2, Brooks , Hines 2, Datome 15. N.e.: Delaney. All.: Messina

UNAHOTELS: Sutton 2, Bostic 10, Candi 18, Baldi Rossi 3, Taylor 13, Giannini, Elegar 8, Diouf 2, Bonacini 3, Kyzlink 14. N.e.: Porfilio. All.: Martino

Arbitri: Alessandro Martolini, Alessandro Nicolini, Sergio Noce

Parziali: 31-18, 62-36, 82-58

Note: tiri da 3: Armani 10/24, Unahotels 11/18: tiri liberi: Milano 12/14, Reggio Emilia 6/6.