Una fase della partita Vuelle - Grissin Bon
Una fase della partita Vuelle - Grissin Bon

Reggio Emilia, 5 maggio 2019 - L’agonia è finita. La Grissin Bon resta in serie A e la prossima stagione giocherà il suo ottavo campionato consecutivo nell’elite del basket italiano. Il tanto atteso sospiro di sollievo arriva grazie al franco blitz compiuto dai biancorossi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro. Al termine di un match rivelatosi più facile del previsto, contro una Vuelle che, di fatto, non è mai entrata in partita, nonostante il match fosse per lei da vita e morte come per i reggiani.

Reggio inizia intensissima in difesa e con Gaspardo, ben imbeccato da Dixon, estremamente tonico in attacco. Così, dopo 3’, gli emiliani guidano 4-12, con 8 punti dell’ala altoatesina. Una sua schiacciata in contropiede sbagliata, condita da un paio di disattenzioni difensive di squadra permettono però alla Vuelle di rientrare in pochissimo tempo (11-12) a metà frazione. La Grissin Bon è però brava a non disunirsi e a sfruttare le pecche della invero morbida retroguardia pesarese, tanto da operare un altro break che la spinge alla doppia cifra di vantaggio all’8’: 11-22.

Chiuso il primo periodo a +12, la truppa di Pillastrini prosegue il forcing nel secondo, toccando addirittura il +21 al 5’ (16-37) con la Vuelle sull’orlo del knock-out. Gli ospiti arrivano al massimo vantaggio due minuti dopo (16-42) prima di fissare lo score dei primi 20’ sul: 31-49. Al ritorno dall’intervallo lungo la Vuelle prova a reagire, con due “bombe” di McCree e controbreak di 8-0 che riporta i marchigiani a -10. Fortunatamente per la Grissin Bon arrivano i canestri dalla lunga distanza, tre consecutivi, di Dixon che stroncano il forcing avversario e riportano la Pallacanestro Reggiana a distanza di sicurezza: 43-60 dopo cinque giri di lancette.

A quel punto Pesaro crolla di schianto chiudendo il terzo periodo sotto di 27 lunghezze. L’ultimo quarto si gioca solo per le statistische, Johnson-Odom e soci arrivano sino al +35 (59-94) ma la partita è in ghiaccio da un pezzo e anche la serie A per la Pallacanestro Reggiana. Unica nota amara il probabilmente serio infortunio al polso sinistro di Aguilar.

Il tabellino:

VUELLE: Blackmon 11, McCree 17, Artis, Conti, Lyons 12, Ancellotti, Monaldi 3, Zanotti 8, Wells 11, Mockevicius 11. N.e.: Tognacci e Morgillo. All.: Boniciolli

GRISSIN BON: Mussini 9, Dixon 24, Richard 13, Aguilar 7, Gaspardo 12, Vigori 2, Johnson-Odom 21, Ortner 6, Llompart, De Vico 6. N.e.: Candi e Cervi. All.: Pillastrini

Arbitri: Saverio Lanzarini, Luca Weidmann, Dario Morelli

Parziali: 12-24, 31-49, 47-74

Note: tiri da 3: Vuelle 7/17, Grissin Bon 10/17; tiri liberi: Pesaro 10/16, Reggio 23/28. Usciti per 5 falli: Zanotti