Reggio Emilia, 23 luglio 2018 - Prende il via il percorso per la rinascita della Reggiana calcio. Il Comune di Reggio Emilia ha infatti pubblicato sul sito dell’amministrazione "l’Avviso pubblico di manifestazione di interesse per partecipazione di società della città di Reggio Emilia ad un campionato della Lega Nazionale Dilettanti. Chi è interessato può presentare manifestazione di interesse a candidarsi a rappresentare la Città di Reggio Emilia, entro il termine del 30 luglio 2018 alle ore 13".

Le manifestazioni di interesse saranno valutate dal sindaco Luca Vecchi con il supporto di un comitato di tre saggi, di cui farà parte anche William Punghellini, già presidente della Lega nazionale di Serie D. L’avviso prevede una serie di clausole di esclusione: i candidati devono possedere una serie di requisiti di onorabilità, tra cui anche quello di non essere incorsi in violazioni del codice antimafia del 2011 e, per le società, di non aver subito "un tentativo di infiltrazione mafiosa". Il bando prevede anche una clausola che esclude gli amministratori della società che non ha iscritto la squadra al campionato di Serie C 2018/2019, la AC Reggiana 1919 spa, divieto che si estende fino ai parenti di quarto grado: un requisito che esclude automaticamente l’ex star del baseball Usa Mike Piazza, presidente della Reggiana 1919.