L'ingresso in campo delle due squadre
L'ingresso in campo delle due squadre

Budrio (Bologna), 17 marzo 2019 - La Reggio Audace vince 2-1 contro il Mezzolara e accorcia le distanze dal Modena (sconfitto a sorpresa in casa dal Classe) secondo in classifica. Ora il distacco si è ridotto a quattro punti a sette giornate dal termine, con lo scontro diretto del 7 aprile che si avvicina sempre più. Ai granata bastano due reti nei primi 21 minuti per sigillare il risultato in loro favore: al 6’ la sblocca un destro dai 20 metri di Cavagna, un quarto d’ora è il coriaceo Osuji a segnare il momentaneo 0-2. Inutile il gol della bandiera di Sala, che sfrutta una deviazione di Cigagna per insaccare il 2-1. A fine partita, festa dei 250 tifosi presenti a Budrio.

MEZZOLARA-REGGIO AUDACE 1-2
MEZZOLARA (4-3-3) Malagoli; Mutti, Stikas, Dall’Osso, Lo Russo; Bertani (42’ st Bertetti), Rinaldi (23’ st Nicoli), Roselli (36’ st Menarini); Mezzetti (19’ st Grazhdani), Sereni, Sala (28’ st Kharmoud) (Di Berardino, Ferrari, Grandini, Chmangui). All.: Togni.
REGGIO AUDACE (4-3-1-2) Narduzzo; Bran, Cigagna, Spanò, Belfasti; Staiti, Cavagna, Osuji; Dammacco (29’ st Pastore); Zamparo (48’ st Ponsat), Bardeggia (35’ st Rizzi) (Rossi, Casanova, Ungaro, Palmiero, Cozzari, Alvitrez). All.: Antonioli.
Arbitro: Bianchini di Perugia (Galimberti di Seregno e Agostino di Sesto San Giovanni).
Reti: 6’ pt Cigagna (R), 21’ pt Osuji (R), 34’ pt Sala (M)
Note: Spettatori 700 circa. Ammoniti Cigagna, Sala, Osuji. Falli subiti 19-11, Tiri in porta 3-6, Tiri fuori 2-3, Angoli 4-2, Fuorigioco 4-5. Rec.: 1’ pt + 5’ st.