Reggio Audace - Fiorenzuola termina a reti bianche (Foto Artioli)
Reggio Audace - Fiorenzuola termina a reti bianche (Foto Artioli)

Reggio Emilia, 3 febbraio 2019 - Pari tra i fischi per la Reggio Audace, che replica il punteggio dell’andata con il Fiorenzuola, fermandosi sullo 0-0. Una gara che lascia l’amaro in bocca, nella quale i ragazzi di Antonioli, che hanno colpito anche un palo nel finale, perdono terreno dalla capolista: la vittoria della Pergolettese contro il Mezzolara porta a 9 lunghezze il vantaggio sui granata mentre il Modena resta a +5.

Nel primo tempo la Reggio Audace sfiora il gol in diverse occasioni: Alvitrez ha una doppia occasione (5’ e 25’), ma è Libertazzi in entrambi i casi a rispondere presente e salvare l’imbattibilità della porta ospite. Osuji (7’) e Zamparo (8’) si divorano due ottime occasioni calciando contro il portiere ospite, mentre il Fiorenzuola è tutto nell’occasione di Saporetti che, in rovesciata, sfiora l’incrocio alla sinistra di Rossi.

A inizio ripresa striscione per Gaudio Catellani (“Gaudio la to Res la t Salota” - esposto dalla curva Sud) ma è il Fiorenzuola a partire bene e chiudere la Reggio Audace nella metà campo: Anastasia e Bouhali provano il tiro ma non riescono a bucare la porta di Rossi. I granata ci provano, ma le chance di vittoria sbattono sul palo di Cigagna al 41’ del secondo tempo, che non sfrutta l'occasione da pochi passi.

 

Il tabellino 

REGGIO AUDACE-FIORENZUOLA 0-0
REGGIO AUDACE (4-3-1-2) Rossi; Masini, Spanò (34’ st Ungaro), Cigagna, Belfasti; Alvitrez (43’ st Cozzari), Cavagna, Staiti; Osuji (6’ st Ponsat); Zamparo, Dammacco (6’ st Pastore) (Narduzzo, Casanova, Cozzolino, Palmiero, Bardeggia). All.: Antonioli
FIORENZUOLA (4-3-3) Libertazzi; Bouhali, Bruzzone, Varoli, Guglieri; Bigotto (27’ st Rivi), Zaccariello (52’ st Davighi), Tunesi (40’ st Matera); Saporetti (44’ st Contini), Kacorri, Anastasia (21’ st Colantonio) (D’Apolito, Famiglietti, Davighi, Vago, Bedino). All.: Brando
Arbitro: Nicolini di Brescia (Faini e Raus di Brescia).
Note: Minuto di silenzio prima del match in ricordo di Mirco Valli, tifoso e collaboratore della Reggiana, scomparso in settimana. Ammoniti Cavagna, Zaccariello, Bruzzone, Masini, Varoli. Angoli: 10-8, Rec.: 2’ pt + 6’ st.