Massimiliano Alvini
Massimiliano Alvini

Vicenza, 20 ottobre 2019 - Davanti a oltre 9.500 spettatori, in un contesto da categoria superiore (600 reggiani) la Reggiana trova la prima sconfitta della stagione. Un peccato, per i granata anche se lo stop arriva contro una delle compagini favorite per la vittoria del campionato. Reggiana che tornerà in campo mercoledì, alle 20.45, contro il Rimini.

Gli uomini di Alvini partono bene anche se il match è in equilibrio nella prima parte del primo tempo. I granata sfiorano il gol con il palo colpito da Zanini al 18’, mentre Staiti non riesce ad angolare il pallone un minuto dopo e Grandi respinge di piede un rigore in movimento. Il Vicenza esce alla distanza e attacca facendo male: il gol arriva al 41’ da conclusione dai 45 metri di Bruscagin.

Nel secondo tempo i padroni di casa sfiorano il gol con Rigoni e Saraniti, ma la sfera in entrambi i casi la sfera termina alta. Entra Scappini, che da posizione ravvicinata manda alta una rovesciata da buona posizione. E’ Kirwan a sfiorare il gol da colpo di testa al 29’, ma Grandi c’è. Nel finale, espulso Kargbo per fallo su Guerra.



Il tabellino

VICENZA-REGGIANA 1-0
VICENZA (4-3-1-2) Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Liviero; Vandeputte, Pontisso (20' st Cinelli), Rigoni (20' st Zonta); Giacomelli; Marotta, Saraniti (26' st Pasini). A disposizione: Albertazzi, Bianchi, Bizzotto, Bonetto, Scoppa, Emmanuello, Tronco, Guerra, Arma. Allenatore: Domenico Di Carlo
REGGIANA (3-4-2-1) Narduzzo; Spanò, Rozzio (45' st Haruna), Espeche; Libutti, Rossi, Varone (30' st Brodic), Favale (16' st Kirwan); Zanini (16' st Scappini), Staiti (30' st Radrezza); Kargbo. A disposizione: Voltolini, Martinelli, Santovito, Muto, Costa. Allenatore: Massimiliano Alvini.
Arbitro: Gariglio di Pinerolo (Massimino di Cuneo e Gualtieri di Asti).
Reti: pt 40’ Bruscagin.
Note: Spettatori 9.533 di cui 604 ospiti. Angoli: 5-5. Espulso Kargbo per gioco pericoloso al 47' del secondo tempo. Ammoniti Favale, Liviero, Giacomelli. Nessun minuto di recupero nel primo tempo, 3' nel secondo tempo.